Al Muba, percorsi sensoriali per bambini con Munari

Cultura e spettacolo

Milano 24 Gennaio – “Vietato non toccare” al MUBA Museo dei Bambini Milano: percorsi sensoriali per i piccoli, laboratori per i ragazzi e proposte formative per gli adulti

Disegnare su superfici con bolle e righe, entrare in grandi scatole realizzate con materiali diversi, caldi e morbidi, freddi e ruvidi. È un viaggio sensoriale quello che i bambini intraprendono attraverso la mostra-gioco “Vietato non toccare. Bambini a contatto con Bruno Munari”, realizzata al MUBA, in collaborazione con l’Associazione Bruno Munari, aperta fino al 15 settembre 2016.

 “Vietato non toccare” si rivolge a tutte le età perché comprende la mostra-gioco per bambini da 2 a 6 anni, i laboratori Metodo Bruno Munari® per bambini da 6 a 13 anni e le proposte formative dedicate agli adulti: genitori, insegnanti, studenti, educatori, operatori culturali a cura dell’Associazione Bruno Munari.

La mostra si snoda attraverso quattro momenti di esperienza: Le Scatole della Meraviglia, Toccare con gli occhi e vedere con le mani, il gioco Più e Meno, il Prato dei Prelibri e si arricchisce con una serie di workshop condotti dall’Associazione Bruno Munari dedicati ai bambini da 6 a 13 anni. Appuntamenti settimanali (da gennaio a settembre) intorno alle tematiche care al grande artista: da “Sperimentiamo la simmetria” a “Sculture da viaggio”, da “Rose nell’insalata” a “ABC con fantasia”.

Il palinsesto dedicato a Bruno Munari si completa con le proposte per gli adulti: percorsi formativi della durata di 3 ore per genitori, insegnanti, studenti, educatori e operatori culturali.

Ingresso mostra-gioco (75 minuti) per bambini 2-6 anni: adulti 6€; bambini 8€; laboratori Metodo Bruno Munari (90 minuti) per bambini dai 6 ai 13 anni: adulti 6€; bambini 10€; proposte formative dedicate agli adulti (3 ore): 60,00€

Info: www.muba.it , tel. 02 43980402

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.