Aveva ucciso un senza tetto senza alcun motivo, arrestato 24enne

Cronaca

Milano 15 Dicembre – Aveva aggredito un uomo senza motivo e poi, insieme agli amici se ne era andato via lasciandolo moribondo a terra.

Un 24enne è stato arrestato dagli agenti del Commissariato Lambrate con l’accusa di omicidio preterintenzionale. E’ accusato di aver ucciso a botte un uomo di 35 anni, originario del Marocco,  durante una presunta lite avvenuta intorno alla mezzanotte del 23 luglio,  in via Corelli  davanti al civico 42. Il ferito era morto dopo vari giorni in ospedale.

La vittima era un senza fissa dimora che la gente del quartiere descrive come tranquillo.

L’arrestato è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare e ora si trova ai domiciliari. Sembra sia un esperto di Muai Thai e, al momento dell’aggressione, era sotto effetto di MD datagli da uno degli amici testimoni dell’aggressione.

Il giovane e i suoi amici avevano sostenuto che il marocchino era stato volgare con le due ragazze del gruppo. Questa versione poi è stata smentita da tutti gli amici, tranne uno che ora è indagato per favoreggiamento.

Dalla ricostruzione dei poliziotti, avvenuta tramite intercettazioni e interrogatori,  il marocchino era passato davanti al gruppetto con una bottiglia di acqua in mano. B. Y. lo avrebbe avvicinato colpendolo al”improvviso, per questo la vittima era caduta battendo la testa con estrema violenza. Mentre si trovava a terra, uno dei ragazzi gli aveva buttato un po’ di acqua addosso, poi se ne erano andati via.

Al suo arrivo il personale del 118 aveva trovato l’uomo a terra e lo aveva trasportato alla clinica Cittá Studi, dove sarebbe poi morto il 29 luglio.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.