FAIMARATHON: una giornata alla scoperta di un’Italia diversa

Notizie in evidenza

Milano 18 Ottobre – Itinerari e visite a contributo libero in luoghi speciali conosciuti nella giornata odierna in 130 città italiane

 Una passeggiata culturale nell’Italia più bella, emozionante, imprevedibile, attraverso percorsi tematici e visite guidate a contributo libero: una giornata da “turisti a casa nostra”, alla scoperta degli innumerevoli e preziosi luoghi di interesse artistico, paesaggistico e sociale che rappresentano l’identità, la storia e le tradizioni delle nostre città.

Oggi domenica 18 ottobre i giovani del FAI proporranno una speciale selezione delle bellezze nascoste del nostro Paese, itinerari da percorrere liberamente – senza punti di partenza o arrivo, per intero o solo in parte, da soli o in compagnia – con l’apertura di luoghi che si “celano” ai nostri occhi nella vita quotidiana: palazzi, chiese, teatri, giardini, cortili, spesso inaccessibili al pubblico, a volte poco conosciuti oppure appena restaurati.

Come in ogni festa non mancheranno le sorprese: in numerose città verranno organizzati eventi inaspettati e iniziative sorprendenti. Dalle improvvisazioni teatrali ai voli in mongolfiera, dagli show cooking alle visite “musicate” in cui saranno gli strumenti a parlare, dalle installazioni grafiche ai concerti di musica popolare, laboratori per bambini, presentazioni di libri, rievocazioni storiche, esposizione di locomotive e macchine d’epoca, e tanto altro.

Tra gli itinerari e le aperture in Lombardia segnaliamo

COMO

“Chilometro della Conoscenza”. La febbre dell’orto

Villa Olmo e Villa Sucota con le rispettive serre saranno protagoniste di un viaggio in un sistema paesaggistico di notevole interesse culturale storico, artistico e naturalistico. Il percorso “Chilometro della Conoscenza” inaugurato di recente come un circuito “virtuoso” e un corridoio verde vicino al centro della città, permette di attraversare 17 ettari di parchi secolari di alcune ville storiche di pregio che si affacciano sul lago. L’itinerario andrà alla scoperta di orti, serre storiche e coltivazioni a km 0, tra degustazioni di prodotti locali, show-cooking e cocktail negli spazi delle tre ville.

RISERVATO AGLI ISCRITTI FAI – POSSIBILITA’ DI ISCRIVERSI IN LOCO:

Villa del Grumello, dove si potrà ammirare lo splendido giardino e la serra con la sua nobile struttura in ferro e vetro, edificata dall’architetto Nessi nel 1870.

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 16.00

CREMONA

Segreti svelati

Archivio Segreto del Comune

Custodito fino al 1959 nei locali sopra le volte del transetto nord della Cattedrale, vi si trovano preziosi documenti e sigilli di epoca medievale. Nel Repertorium del 1350 si cita per la prima volta l’esistenza di un archivio in “sacrestia maioris ecclesiae” atto a tutelare i diritti del Comune da poco passato sotto la dominazione dei Visconti. Un nuovo e più completo inventario risulta redatto nel 1567, all’indomani della realizzazione dell’estimo di Carlo V, nuovo dominus della città. Presso l’Archivio di Stato di Cremona sono conservati oltre al deposito medievale, anche la documentazione comunale dei secoli da XV a XVIII, dal 1928 in palazzo Affaitati, e il materiale otto-novecentesco, originariamente in Palazzo Comunale. Le visite sono condotte con la collaborazione dell’Archivio di Stato di Cremona e dell’Ufficio Beni culturali ecclesiastici della Diocesi di Cremona.

Domenica 18 ottobre, ore 15.00 – 17.30 (ultima visita ore 17.00)

ANGERA (VA)

Il chioso – Atelier dell’architetto Michele De Lucchi

Luogo privato di lavoro, studio-atelier di uno dei più importanti architetti italiani – solitamente chiuso al pubblico: adibito in origine a magazzino di un’impresa edile, è rimasto per lungo tempo abbandonato. Le mura esterne sono molto imponenti e fanno da corona a grandi alberi di quercia, a noccioli, cipressi, camelie, rododendri, vi si accede attraverso un piccolo cancello di ferro. Lo studio si trova all’interno di un lungo capannone con sette finestroni per lato ed è costituito da un unico grande ambiente con il pavimento sopraelevato e una parete curva che nasconde la libreria. Alle spalle dello studio, si trova il giardino delle camelie: piante rare poste in fila lungo un sentiero soleggiato e protetto. In fondo al giardino delle camelie si incontra una misteriosa casetta che in passato serviva per proteggersi durante i temporali estivi e come ripostiglio degli attrezzi. Ora è un piccolo alloggio, molto romantico, con una finestra che si affaccia su un bellissimo giardino.

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 18.00

 PUSIANO (CO)

Sul lago di Parini e Segantini

Isola dei Cipressi

L’isola dei Cipressi è una piccola isola, estesa circa 18.000 mq, sul lago di Pusiano, deve il suo nome alla presenza di numerosi cipressi (circa 130) che si ergono da un’area elevata, la cosiddetta “stanza dei cipressi”. La sua storia è antichissima: le prime testimonianze risalgono al neolitico mentre i primi insediamenti palafitticoli risalgono all’età del bronzo. Sull’isola c’è un’abitazione circondata da una fitta vegetazione, un canale pescheria del 1850 che la taglia trasversalmente e una casa sull’albero. Del tutto sorprendente è la fauna presente: canguri wallaby, tartarughe, scoiattoli, gru coronate africane e gru damigella, pavoni, cicogne. Proprietà privata aperta al pubblico per visite guidate su appuntamento raggiungibile in battello. I proprietari, i Signori Gavazzi, hanno creato La Fondazione culturale, benefica e di promozione e studio del territorio “Gerolamo Gavazzi”, a cui vanno i fondi per la tutela dell’isola stessa.

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 12.30 / 14.00 – 17.30

 BRESCIA

Casa Migliorati

Casa Migliorati, costruita alla fine dell’Ottocento e sviluppata seguendo un lotto regolare di forma rettangolare, era destinata a diventare sede della ditta di Carlo Migliorati, commerciante e produttore di formaggi, e a ospitare residenze private. Questo palazzo è il primo edificio di Brescia, e tra i primi d’Italia, a essere realizzato con un modernissimo sistema costruttivo, all’avanguardia per l’epoca: il cemento armato. La facciata è rivestita in pietra e presenta ricche decorazioni liberty.

Apertura: domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 12.00 / 14.00 – 17.00

 BIASSONO (MB)

Biassono sotterranea

Cisterna romana. Tra le tappe più interessanti dell’itinerario dedicato alla “Biassono sotterranea” c’è quella alla cisterna romana, struttura ipogea rinvenuta in località cascina Sant’Andrea nei primi anni Settanta insieme ai resti di una villa romana. La cisterna serviva alla raccolta dell’acqua, ma al suo interno venne ritrovato un tesoro di monete di epoca romana accumulatesi nel tempo e conservate presso il museo civico Carlo Verri.

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 18.00

 BELLANO (LC)

Orrido di Bellano. Si tratta di una gola naturale creata dal fiume Pioverna le cui acque, nel corso dei secoli, hanno modellato gigantesche marmitte e suggestive spelonche. I tetri anfratti, il cupo rimbombo delle acque tumultuose che hanno ispirato svariati intellettuali, hanno fatto dell’Orrido una località molto nota. Una passerella consente ai visitatori di ammirare la bellezza unica del luogo. Adiacente all’Orrido si trova La Cà del diavol (oggi non più visitabile) che evoca nell’immaginario collettivo paure e riti satanici, rendendo palpabile il fascino misterioso del sito.

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 17.00

Informazioni www.faimarathon.it

 Como

“Chilometro della Conoscenza”. La febbre dell’orto

Villa Olmo e serre

Via Simone Cantoni, 1

Iniziative speciali: Allestimento orto

Villa del Grumello e serre

Via per Cernobbio, 11

Ingresso riservato ai soli iscritti FAI con possibilità di iscriversi in loco

Iniziative speciali: Show-cooking e aperitivo con cocktail floreali

Villa Sucota – Fondazione Ratti* e serre

Via per Cernobbio, 19

Iniziative speciali: Mostra di piante antiche e sculture vegetali

Per tutti questi luoghi: Visite guidate negli esterni della Villa e negli interni delle serre a cura degli Apprendisti CiceroniÒ del Liceo “Manzoni” di Como e Fondazione Minoprio di Vertemate con Minoprio

Per tutti questi luoghi apertura: domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 16.00

Spunti di visita libera:

Il Capriccio

Via per Cernobbio, 19

Cantù (CO)

La Via del merletto ed i luoghi legati al culto della Vergine Cantù

Liceo Artistico “Fausto Melotti”

Via Andina, 8

Iniziative speciali: Mostra di Merletti “Il filo della memoria attraverso eleganti trine valenciennes, delicati chantilly sino ai sontuosi alancon”

Oratorio della Beata Vergine

Via Cimarosa – vicino Chiesa San Paolo

Villa Calvi

Via Roma 

Visita guidata all’esterno ed all’ingresso di Villa Calvi

Iniziative speciali: Biennale del merletto. Seguirà ingresso alla Biennale del Merletto a cura del Comitato per la Promozione del Merletto

Per tutti questi luoghi: Visite guidate a cura degli Apprendisti CiceroniÒ del Liceo Artistico “Fausto Melotti”

Per tutti questi luoghi apertura: domenica 18 ottobre, ore 9.30 – 12.30 / 14.30 – 18.30

Spunti di visita libera:

Madonnina del Torchio

Via Alciato

Domenica 18 ottobre, ore 9.30 – 12.30 / 14.30 – 18.30

Pusiano (CO)

Sul Lago di Parini e Segantini

Palazzo Carpani – Beauharnais*

Via Mazzini, 47

Visite guidate acura degli Apprendisti CiceroniÒ della Scuola Media “Antonio Rosmini”

Santuario Madonna della Neve con percorso delle 13 cappelle dei Misteri del Rosario

Via Madonna della Neve

Ingresso riservato agli iscritti FAI con possibilità di iscriversi in loco

Visite guidate a cura degli Apprendisti CiceroniÒ della Scuola Elementare di Pusiano 

Iniziative speciali: Possibilità di estendere il percorso al vicino parco Roccolo con vista sul lago

Isola dei Cipressi. Partenza dal molo in Via Zoli, davanti alla Chiesa alle ore 10.00 / 11.00 / 15.00 / 16.00. In caso di maltempo le corse in battello saranno sospese.

Si raccomandano scarpe comode con suola in gomma.

Visite guidate a cura della Famiglia Gavazzi che gentilmente ci ospita

Per tutti questi luoghi apertura: domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 12.30 / 14.00 – 17.30

Vaprio d’Adda (MI)

Passeggiata lungo le sponde del fiume Adda

Partenza ore 9.30 dalla Casa del Custode delle Acque (Via Alzaia sud, 3) e arrivo a Crespi dove sarà possibile visitare il villaggio. Lunghezza del percorso: 4 Km

Capriate San Gervasio (BG)

Un villaggio operaio sulla riva dell’Adda

Ex Scuole Asilo S.T.I.

Corso Manzoni, 18

Auditorium Silvio Benigno Crespi

Via Marconi, 13

Cimitero e Mausoleo della Famiglia Crespi

Viale Cimitero

Visite guidate

Per tutti questi luoghi apertura: domenica 18 ottobre, ore 09.30 – 14.00

Brescia (BS)

Gli anni ruggenti della Leonessa: l’architettura a Brescia nei primi decenni del ‘900

Palazzo Pisa

Corso Magenta, 29

Visite guidate

Casa Migliorati (tappa wow)

Via Trento, 3

Visite guidate

Palazzo Pisa (tappa wow)

Via Trento, 15

Visite guidate

Hotel Vittoria*

Via X Giornate, 20

Visite guidate

Archivio Negri

Via Calatafimi, 7

Credito Bergamasco*

Via Gramsci, 12

Visite guidate

Per tutti questi luoghi: Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 12.00 / 14.00 – 17.00

Spunti di visita libera:

Piazza Vittoria*

Palazzo delle Industrie Bresciane

Piazza della Vittoria

Lottizzazione Pisa

Via Tommaseo, 10/11/12/13/15

Casa Gussalli

Via Chiassi, 1 (angolo Montesuello)

Palazzo ex sede Società Elettrica Bresciana

Via Leonardo da Vinci, 48

Casa Capretti

Via Gramsci, 18/20

Palazzo Stacchini

Corso Cavour, 4

Castello (Mostra fotografica esposizione del 1904)

Via del Castello, 9

Palazzo Pisa

Via Solferino (angolo Via Ferramola)

Palazzo Bertolotti

Viale Venezia, 20

Cremona

Cremona, Segreti Svelati

Palazzo Comunale

Piazza del Comune, 5

Domenica 18 ottobre, ore 14.00 – 17.30 (ultima visita ore 17.00)

Archivio Segreto del Comune, matroneo transetto nord della Cattedrale

Largo Boccaccino

Domenica 18 ottobre, ore 15.00 – 17.30 (ultima visita ore 17.00)

Iniziative speciali: Accesso straordinario al luogo che per secoli ha custodito i tesori del Comune di Cremona

Sotterranei della chiesa di San Francesco e Ospedale Vecchio 

Piazza Papa Giovanni XXIII, 7

Domenica 18 ottobre, ore 14.00 – 17.30 (ultima visita 17.00)

Bellano (LC)

Chiesa dei Santi Nazaro e Celso

Piazza S. Giorgio

Chiesa di Santa Marta

Piazza S. Giorgio

Orrido di Bellano

Via XXV Aprile

Visite guidate

Per tutti questi luoghi apertura: domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 17.00

Orio Litta (LO)

Sulle orme della via Francigena: alla scoperta di Orio Litta e Corte Sant’Andrea

Grangia Benedettina San Pietro

Piazza dei Benedettini

Iniziative speciali: Rappresentazione teatrali con musica e letture

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 18.00

Senna Lodigiana, fraz. Corte Sant’Andrea (LO)

Corte Sant’Andrea

Corte Sant’Andrea, Senna Lodigiana

Iniziative speciali: Rappresentazione storica dei pellegrini della via Francigena

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 18.00

Spunti di visita libera:

Orio Litta (LO)

Villa Cavazzi Litta Carini

Via Montemalo, 18

Senna Lodigiana (LO)

Transitum Padi

Frazione di Corte Sant’Andrea

Mantova

Scopriamo a Mantova tre preziosi gioielli

Palazzo Andreasi

Via Cavour, 79

Palazzo Barbetta ex Reale Albergo

Via Cavour, 13

Visitabili l’atrio e il cortile con giardino

Palazzo Valenti Gonzaga

Via Pietro Frattini, 7

Visite guidate

Per tutti questi luoghi apertura: domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 12.30 / 14.30 – 17.30

Spunti di visita libera:

Antica Edicola dei Giornali – Bene FAI

Piazza Canossa

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 12.30 / 14.30 – 17.30

 

Monza (MB)

Upside down: la Monza sotterranea

Sottopalco del Teatrino di Corte della Reggia di Monza

Viale Brianza, 1

Grotta dell’Orso nei Giardini Reali

Viale Brianza, 1

Ghiacciaia e Cantina della Villa Mirabello

Viale Mirabellino, 2

Visite guidate a cura degli Apprendisti CiceroniÒ

Per tutti questi luoghi apertura: domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 18.00

Biassono (MB)

Upside down: la Biassono sotterranea

Ghiacciaia Villa Verri

Via San Martino, 1

Cisterna Romana Biassono

Via Sant’Andrea

Museo Civico Carlo Verri Biassono

Via San Martino, 1

Visite guidate a cura degli Apprendisti CiceroniÒ

Per tutti questi luoghi: Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 18.00

Spunti di visita libera:

Casa Croce Bossi

Via Umberto I, 3

Cascina Costa Bassa

Via per Biassono (interno al parco di Monza)

Cascina Costa Alta

Via per Biassono (interno al parco di Monza)

Voghera (PV) 

Camminando per Voghera quante cose puoi vedere…

Chiesa Rossa*

Via del Tempio Sacrario

Castello Visconteo – Affreschi del Bramantino

Piazza Liberazione

Chiesa di S. Giuseppe*

Via Giovanni Plana, 17

Teatro Sociale* (tappa wow)

Via Emilia

Visite guidate

Per tutti questi luoghi apertura: domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 12.30 / 14.00 – 17.30

Angera (VA)

Stabilimento “Rossi d’Angera”

Via Puccini, 20

Il Chioso – Atelier dell’Arch. Michele De Lucchi (Tappa wow)

Via Lombardia, 1

Ingresso riservato agli Iscritti FAI; possibilità di iscriversi in loco.

Oasi Naturalistica della Bruschera

Via Pertini / Via Arena

Villa Palletta Scavarda

Via Mario Greppi, 108

Visite guidate

Per entrambi questi luoghi: Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 18.00

Spunti per visita libera:

Percorsi storici: Centro storico, luoghi di culto e ville; dal Porto Asburgico alla Rocca d’Angera

Montagna in Valtellina (SO)

Passeggiando dal Castel Grumello al Santuario della Santa Casa Lauretana sul versante retico

Castel Grumello – Bene FAI

Via Sant’Antonio, 645

Visite guidate

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 18.00

 

Poggiridenti (SO)

Furen di Gudens

Via Zocca, 23020 –

Visite guidate

Iniziative speciali: Accensione del forno e cottura di biscotti

Furen de la Dusolina

Via Ferrari

Visite guidate

Chiesa di San Fedele Martire

Piazzale San Fedele, 23020 – Poggiridenti

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni® della Scuola Primaria “Gianni Rodari”

Oratorio del Crocifisso

Piazzale San Fedele

Apprendisti Ciceroni® del Liceo “Giuseppe Piazzi – Candida Lena Perpenti”

Torre dei Da Pendolasco

Via San Fedele, 52

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni® della Scuola Primaria “Gianni Rodari”

Iniziative speciali: Inaugurazione restauri interni

Per tutti questi luoghi apertura: domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 18.00

Tresivio (SO)

Santuario della Santa Casa Lauretana

Via Santa Casa, 45

Visite guidate

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 18.00

Spunti per visita libera:

Poggiridenti (SO)

Chiesa del Buon Consiglio

Via Zocca

Tirano e Valposchiavo (SO)

Un ponte ideale fra Italia e Svizzera: le chiese di Santa Perpetua e San Romerio (sec. XI-XII)

Chiesa di Santa Perpetua

Località Santa Perpetua

Iniziative speciali: Presso la Chiesa di Santa Perpetua e il museo Etnografico Tiranese (Piazza della Basilica, 30) si terranno presentazioni con audiovisivi dei due monumenti così da consentire la fruizione dell’iniziativa anche a quanti impossibilitati a raggiungere i luoghi (in particolare San

Romerio, che è un alpeggio all’altitudine di m 1800 slm)

Visite guidate

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 12.00 / 14.30 – 17.00

Chiesa di San Rocco

Via Rasica

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 17.00

Chiesa di San Romerio (o Remigio o Romedio)

Alpe di San Romerio – Brusio, Canton Grigione (CH)

Visite guidate

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 17.00

Museo Etnografico Tiranese

Piazza Basilica, 30 – Loc. Madonna di Tirano

Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 12.00 / 14.30 – 17.00

Spunti per visita libera:

Area archeologica Crotto di Piattamala

Lungo la Statale 38, poco prima di giungere al confine di Stato

Varese

I grandi Alberghi della belle époque varesina

Palace Grand Hotel Varese*

Via L. Manara, 11

Villa Recalcati*

Piazza Libertà, 1

Visite guidate

Per entrambi i luoghi: Domenica 18 ottobre, ore 10.00 – 18.00

 

* Luogo accessibile a persone con diversa abilità

 

La FAImarathon sarà aperta a tutti,  trattamento di favore riservato agli iscritti FAI

Oggi in piazza e durante tutto il mese online, ai nuovi iscritti iscrizione a una speciale quota di benvenuto: 29 €.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.