Volandia: Bob Hoover, la storia della leggenda del volo

Cultura e spettacolo

Milano 10 Ottobre – BOB HOOVER, LA STORIA DELLA LEGGENDA DEL VOLO RIVIVE A VOLANDIA

SABATO 10 TAVOLA ROTONDA “I FIGLI DI ICARO, PILOTI COLLAUDATORI DI IERI, OGGI E DOMANI” E ANTEPRIMA EUROPEA DEL FILM A LUI DEDICATO

 Sabato 10 ottobre alle ore 9.30 a Volandia appuntamento con la tavola rotonda “I FIGLI DI ICARO, storie di piloti collaudatori di ieri, di oggi e di domani”, cui seguirà la proiezione del trailer del film documentario dedicato al grande Bob Hoover, “The Bob Hoover Project. FLYING, The FEATHERED EDGE” alla presenza della regista Kim Furst, al suo quinto film di aviazione e che si è resa disponibile per rispondere alle domande del pubblico.

“Siamo incredibilmente onorati di poter condividere la storia di Bob Hoover – anticipa Kim Furst – e siamo rimasti stupefatti dal sostegno di tutta la comunità aeronautica globale”. Ma, probabilmente, non poteva essere diversamente dato che Bob Hoover, il pilota dei piloti, testimonianza vivente della storia dell’aeronautica, ha volato con Chuck Yaeger, primo pilota a superare la barriera del suono negli scenari della Seconda Guerra Mondiale e poi in Corea e Vietnam. Detentore di record tuttora imbattuti, la sua notorietà è giunta al culmine nelle memorabili manifestazioni aeronautiche a cui ha sempre partecipato con il proprio velivolo, compiendo evoluzioni incredibili e facendo nascere la moderna acrobazia. Non è un caso che proprio il suo aereo sia oggi esposto allo Smithsonian, il più importante museo aerospaziale degli Stati Uniti.

Il pubblico del Parco e Museo del Volo sabato 10 avrà così modo di ripercorrere l’evoluzione di un’avvincente professione che vede proprio in Bob Hoover, uno dei protagonisti assoluti e che Harrison Ford racconta  attraverso una serie di interviste nel film a lui dedicato che verrà proiettato nella versione integrale in anteprima europea alle ore 18 all’istituto Michelangelo Antonioni di Busto Arsizio.

A Volandia interverranno i massimi esperti del settore, a partire dal comandante Pietro Venanzi, test pilot del convertiplano AW609 esposto al museo, nonché presidente dell’Anpico (Associazione nazionale piloti collaudatori) al comandante Lorenzo Villi della Piaggio Aerospace, al comandante Franco Bonazzi, già capo pilota Aermacchi e ad alcuni rappresentanti del Reparto Sperimentale Volo dell’Aeronautica Militare.

A testimoniare l’importanza dell’evento l’adesione da parte del Politecnico di Milano, facoltà di Ingegneria Aerospaziale che sarà presente con alcuni dei suoi docenti insieme ad alcuni istituti aeronautici e del Politecnico di Torino.

Un appuntamento di altissimo livello reso possibile grazie alla scuola di volo di Air Vergiate e in particolar e alla collaborazione di uno dei suoi piloti istruttori, Com.te Stefano Bondone.

Si prega di confermare la presenza via mail a: delia.durione@volandia.it

Bob Hoover

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.