Due ottobre, festa dei nonni, Palazzo Pirelli aperto

Approfondimenti

Milano 25 Settembre – Il due ottobre di ogni anno è la Festa degli Angeli Custodi, data significativamente scelta, dieci anni fa a livello nazionale e prima ancora in Lombardia, per celebrare la figura dei nonni. Sono loro i moderni angeli di bambine e bambini alle prese con mille problemi di una società complicata. Ed è a loro che il Consiglio regionale ha voluto riservare un tributo di riconoscenza, promuovendo la riedizione della Festa dei Nonni, un evento pensato per coinvolgere chiunque abbia il desiderio di parteciparvi, condividendo una domenica speciale da vivere a Palazzo Pirelli nell’armonia delle famiglie e delle diverse generazioni .
Momenti di festa, con spettacoli che coinvolgeranno nonni e nipoti, animazioni musicali: questo e altro attenderà i visitatori del Pirellone domenica 27 (dalle 11 alle 17) nell’ambito di una apertura che prevede libero accesso all’Auditorium Gaber (p.zza Duca d’Aosta) e visite anche al Belvedere del 31° piano. L’Ufficio di Presidenza ha voluto celebrare così il decennale della Festa dei Nonni, anticipandolo appunto a domenica, quale occasione per sottolineare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale.
Il programma della giornata (leggi www.consiglio.regione.lombardia.it), prevede la presenza di clown-animatori, mini performance di magia e animazione, giochi con palloncini modellabili, bolle di sapone giganti, trucca bimbi, musica a cura della PV Percussion Village-Music School. Per grandi e piccini sarà possibile incontrare un istruttore di unità cinofila di salvataggio (un dipendente del Consiglio insieme a Spike, magnifico esemplare di Golden Retriver), che si proporrà di fornire conoscenze con l’intento di migliorare il rapporto col proprio cane fondandolo su armonia, rispetto e responsabilità.
A tutti i nonni che parteciperanno alla giornata di festa i nipoti consegneranno un diploma di nonna/nonno dell’anno con dedica personalizzata. (Omni Milano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.