Rozzano: aveva investito il compare con l’autocarro, convalidato il fermo per tentato omicidio

Lombardia

Milano 9 Settembre – Il 4 settembre, alle ore 20:30, al culmine di una violenta lite, scaturita in un bar di via Mimose, a Rozzano, per la gestione in comune di un’attività di raccolta porta a porta di rottame metallico, Federico Pastore, un pregiudicato del ’76, mentre si trovava alla guida di un autocarro Iveco, ha investito P. R., un rozzanese del ’67, egualmente noto alle forze dell’ordine. La vittima si era armata di un pesante piede di porco, ma non ha potuto sottrarsi all’investimento ed è stato trascinato per alcuni metri, riportando fratture multiple agli arti inferiori. L’investitore si è subito dato precipitosamente alla fuga, rendendosi irreperibile.

Ricercato attivamente dai Carabinieri della Compagnia di Corsico e della Tenenza di Rozzano, che hanno potuto ricostruire dettagliatamente la dinamica del crimine grazie ad alcune telecamere di sorveglianza ed alle testimonianze di diversi testimoni, l’aspirante omicida è stato poi bloccato nella mattinata del giorno seguente, in via Verbene. Ieri ne è stato convalidato il fermo e l’Autorità giudiziaria ne ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.