Lotta alla fame: all’evento partecipa anche Bono Vox a Expo il 6 settembre

Cultura e spettacolo

Milano 9 Agosto – A Expo, in virtuale, Bono Vox c’è già stato il 28 maggio, con un videomessaggio. Il 6 settembre, invece, il leader degli U2 arriverà in carne e ossa tra i padiglioni di Rho,  per un tandem Italia-Irlanda contro la fame del mondo. Da un lato la Carta di Milano, il documento che promuove una distribuzione equa delle risorse alimentari del pianeta, l’eredità immateriale di Expo. Dall’altro il World food programme (Wfp), l’agenzia delle Nazioni unite che «si occupa di assistenza alimentare per combattere la fame», come si legge sul sito internet, e di cui il cantante irlandese è sostenitore da anni. L’arrivo di Bono Vox a Expo è stato ufficializzato dal ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, con un «cinguettio» in inglese su Twitter ribadita poi attraverso il proprio profilo Facebook. «La presenza di Bono in Expo è un grande onore – commenta Martina –. Molti di noi sono cresciuti in questi anni non solo con le sue stupende canzoni ma anche con il suo impegno per un mondo migliore». «La sua voce e la sua testimonianza – aggiunge il ministro – possono fare la differenza». (Il Giorno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.