Berlusconi “Scelte personali, non sufficientemente condivise democraticamente. Cambiare sistema” Ha ragione.

Integralmente dal Corriere, Berlusconi al seggio La selva di microfoni e telecamere. L’attenzione di supporter e curiosi. I selfie e le grida: «Silvio, Silvio». Il richiamo è troppo forte. Dopo i lunghi mesi di forzata politica in «dad», Silvio Berlusconi torna «in presenza» sulla scena. E all’alba della possibile resa dei conti nel centrodestra rompe […]

Leggi tutto

Marcello Veneziani “Mandate i sedicenni a scuola, non alle urne”

Per carità, lasciate stare l’idea di abbassare la maggior età e dare il voto ai sedicenni. L’ipotesi, ventilata da Enrico Letta nel suo esordio alla guida del Partito Democratico, non ha trovato critiche e ostacoli. Mentre sullo ius soli sono subito insorti Matteo Salvini, Forza Italia e dall’opposizione Fratelli d’Italia, sul diritto di voto ai sedici anni non ci sono […]

Leggi tutto

Sul filo del rasoio OK al Mes da Camera e Senato, ma i partiti chiedono maggior coinvolgimento

Superare l’ostacolo del voto sulla riforma del Mes non basta al premier Giuseppe Conte per sancire una nuova tregua all’interno delle forze che sostengono il suo governo. Nel giorno in cui le Aule di Camera e Senato approvano, dopo molti tormenti all’interno del M5s, le risoluzioni in favore della posizione italiana sulla riforma del Meccanismo […]

Leggi tutto

Sala: dubbi su voto a maggio, ma oggi i ristoratori pensano solo se arriveranno i contributi

Strano questo Sindaco…potrebbe dimostrare intelligenza, ma sono state necessarie la pandemia sbattuta in faccia, la consapevolezza di non sapere che pesci pigliare, per avere come cadeau un po’ di sano realismo. Mi candido, non mi ricandido, è uno sfogliare margherite che interessa soprattutto a lui. E, dopo aver teorizzato sui pro e i contro, ammette […]

Leggi tutto

Contro l’arroganza del Potere, andiamo a votare

Appello all’Italia migliore, quella che lavora a testa bassa ma con la schiena dritta. I simboli sono importanti, il Parlamento è il simbolo della democrazia: oggi andiamo tutti a votare sul futuro del Parlamento della Repubblica. Un giorno potremo dire: io c’ero.(Cangini F.I.) C’ero, per affermare i valori della democrazia, perché il voto è l’unico […]

Leggi tutto

Grillo, il clown impazzito “Eliminiamo il voto degli anziani” No, eliminiamo Grillo

Tutti pronti? E allora via in marcia per la verifica dell’età e non importa che siate chirurghi o braccianti, artisti o calzolai, filosofi o cuochi: l’importante è che siete anziani, anzi vecchi, zavorra senza futuro. Anzi non avete neppure la capacità di prefigurare un futuro, con la mente secca, il pensiero monocorde, i gesti impacciati. […]

Leggi tutto

Sfumate le speranze di Milano: l’Ema va ad Amsterdam e il M5S appoggia la scelta

Il giallo del voto a Strasburgo: tra gli europarlamentari italiani Pd, Forza Italia e Lega votano contro la capitale olandese, solo il M5S appoggia la scelta Milano 17 Marzo – Dopo l’uscita della Gran Bretagna dalla Ue, l’Agenzia europea del farmaco si trasferirà ad Amsterdam. L’Europarlamento ieri mette nero su bianco il suo sì definitivo […]

Leggi tutto

Il diritto-dovere del voto secondo Gaber. Istruzioni per votare correttamente

Milano 4 Marzo – Forse un pò di leggerezza fa bene, dopo tanto parlare. Leggerezza, non disinteresse. Oggi si vota e gli italiani decideranno da chi farsi governare, esaminando il programma e l’umanità del leader scelto, nell’ottica di chi vuole realmente il bene del Paese e di chi corrisponde alle proprie esigenze. Ma il voto […]

Leggi tutto

Orario prolungato nel salone anagrafico di via Larga e in altre sedi comunali

Milano 3 Marzo – Apertura straordinaria per l’Ufficio Elettorale di via Messina per il ritiro delle tessere elettorali. Gli sportelli saranno aperti sabato 3 marzo dalle 8:30 alle 20 e domenica 4 marzo dalle 7 alle 23. Sabato 3 e domenica 4 marzo saranno aperte anche le sedi anagrafiche decentrate di via Padova 118 (Municipio 2), […]

Leggi tutto

Mauro Mellini: “Settant’anni dopo ecco come voterò il 4 marzo”

Milano 1 Marzo – Ho votato per la prima volta il 18 aprile 1948, avendo da poco compiuti i ventuno anni, età allora necessaria per votare (per la Camera). Votai con passione civile senza l’entusiasmo di chi spera in una vittoria della sua parte. Che era un Partito Liberale che poco ci mancava si scusasse […]

Leggi tutto