File infinite Via Cagni: il sindacato di Polizia “Sala è il grande assente “

Sempre criticala situazione di via Cagni, a Milano, dove tantissime persone sono costrette a stare fuori, (spesso anche al freddo) dagli uffici della Questura  per richiedere lo status di rifugiato politico. In centinaia  sui marciapiedi aspettano ore e ore di poter entrare negli uffici, tanto che non sono mancate proteste, tensioni e persino qualche ferito. […]

Leggi tutto

Polizia, via Cagni inaugurata prima infermeria veterinaria in Questura

Il questore di Milano, Giuseppe Petronzi, ha inaugurato oggi l’Infermeria Veterinaria della Questura di Milano presso la Caserma Annarumma del III Reparto Mobile della Polizia di Stato in via Cagni 21. Si tratta della prima struttura veterinaria della Polizia di Stato realizzata sul territorio nazionale presso una Questura ed è dotata di moderne attrezzature utili […]

Leggi tutto

Via Cagni: esempio dei danni causati dalla politica di sinistra sull’accoglienza indiscriminata

“Via Cagni. La sinistra si dimostra incapace di gestire l’accoglienza a Milano e chiede intervento al Ministero dell’Interno per una redistribuzione dei migranti sul territorio nazionale. Questa è la sintesi della risposta all’interrogazione presentata dalla Lega, per fare chiarezza sulla situazione preoccupante di via Cagni in merito ai numerosi migranti che si accalcano all’esterno di […]

Leggi tutto

Via Cagni, tensioni agli uffici immigrazione: lanciati lacrimogeni

Alle sei di ieri mattina gli agenti delle Polizia impegnati al controllo degli sportelli distaccati dell’Ufficio Immigrazione della Questura alla Caserma Annarumma di via Cagni hanno dovuto lanciare a mano dei lacrimogeni per disperdere un gruppo di stranieri, prevalentemente egiziani, che pretendeva di saltare la fila per accedere al servizio. Al momento delle tensioni c’erano […]

Leggi tutto

Via Cagni, SAP: agenti aggrediti da richiedenti asilo, istituzioni intervengano

 “La situazione in via Cagni ha oltrepassato il limite. Questa mattina (ieri ndr) i colleghi del III Reparto Mobile sono stati aggrediti prima con sputi ed oggetti e di seguito, per ripristinare la calma durante la ressa, con calci e pugni. Praticamente una polveriera che sta per scoppiare. I richiedenti sono costretti a rimanere al […]

Leggi tutto