Proteste per caos e rumore zona Movida Municipio 3: vita impossibile per i residenti

Marco Cagnolati (FI) si fa portavoce in commissione dell’esasperazione dei residenti e invita a contattarlo per segnalazioni o richieste di informazioni In commissione alcuni giorni fa ho espresso forti perplessità e critiche all’amministrazione per i mancati interventi, nonostante numerose segnalazioni, richieste di intervento e telefonate in alcune zone critiche del nostro #Municipio3 a causa della presenza di […]

Leggi tutto

Via Giolli terra di nessuno, i residenti “Basta degrado!”

L’area verde tra via Giolli e viale Fulvio Testi ricovero di disperati, prostitute e area rifiuti. I cittadini “Da anni chiediamo interventi” Milano 4 Aprile – Agli sguardi non sfuggono pezzi di cartone sotto siepi e cespugli, fazzoletti a terra, preservativi che spuntano in mezzo all’erba. «Così tutti i giorni». È quel che resta di notti movimentate […]

Leggi tutto

Rogoredo: caos parcheggi e residenti che non trovano posto, ma l’assessore non interviene

I residenti da tempo denunciano la situazione: «Auto in sosta dovunque, per noi abitanti è impossibile trovar posto» Milano 12 Marzo – La situazione parcheggi a Rogoredo «è sempre più critica», e il Comitato Voci di Santa Giulia denuncia il silenzio dell’assessore alla Mobilità Marco Granelli. «Dalle prime ore della mattina – lamenta Luisa Maria […]

Leggi tutto

Via Lulli, la denuncia: «Rifiuti, raid di vandali e cantine “di nessuno”. Chiediamo aiuto»

Milano 28 Febbraio – – PER ENTRARE in via Lulli 30, caseggiato Aler a pochi passi da piazzale Loreto, citofonare non serve: il portone è spalancato perennemente. «Rotto». E il primo problema che segnalano gli inquilini. Chiedono aiuto, «più decoro, più sicurezza, manutenzione in un caseggiato che cade a pezzi» e che confina con altri […]

Leggi tutto

Via Padova: spaccio, aggressioni e sesso in strada. Quattrocento residenti sulle barricate

 Un esposto è stato presentato ai carabinieri e al Municipio Milano 11 Novembre – Il luogo in cui sembrano concentrarsi tutti «i mali» di un quartiere ha un indirizzo preciso: via Padova 272. Lì, nello stabile anonimo che sta all’angolo con via Rovigo, c’è un locale che affonda le radici nella stessa storia di Crescenzago, l’ultima […]

Leggi tutto

Città Studi si mobilita «No al trasferimento della Statale all’Expo»

Martedì corteo da piazza Leonardo da Vinci. Fiaccolata del comitato: «No alla desertificazione del quartiere». Contestati anche il trasloco del Besta e l’addio alla piscina Ponzio Milano 5 Novembre – Una fiaccolata per preservare Città Studi dalle spoliazioni, dalla scarsa lungimiranza degli amministratori e dalle decisioni che potrebbero trasformare un quartiere vivo e dinamico in […]

Leggi tutto

Il Comitato Residenti del Lazzaretto a Repubblica: basta col politically correct, qui è un far west

Milano 10 Giugno – Il Comitato residenti del Lazzaretto intende contestare integralmente la tesi sostenuta dall’articolo, firmato i.c., apparso sulla cronaca milanese dell’edizione di ieri. Intende anche raccontare la propria versione dei fatti, facilmente riscontrabili, auspicando che a tale racconto venga dato lo stesso spazio sulla testata. Nessuna movida responsabile, nessuna buona pratica: la situazione […]

Leggi tutto

La voce dei residenti: “No al chiosco in Foro Buonaparte: ecco le motivazioni”

Milano 30 Aprile – Nella lunga e travagliata querelle tra i residenti in piazza Castello e l’amministrazione comunale, segnaliamo l’ennesima lettera di protesta di alcuni residenti in Foro Bonaparte. La lettera che di seguito riportiamo è indirizzata al Sindaco, all’assessore Tajani e al Presidente del Municipio 1, Arrigoni OGGETTO: ISTALLAZIONE CHIOSCO FORO BUONAPARTE N. 61 Egregio […]

Leggi tutto

Moschee abusive: cittadini esasperati per disagi anche notturni, Sala succube dell’Islam

Milano 13 Settembre – Sono passati oramai quattro mesi – commenta Silvia Sardone, consigliere comunale di Forza Italia – da quando l’allora candidato sindaco Beppe Sala, promise solennemente ai cittadini che animano i comitati di via Cavalcanti e dintorni, che se fosse stato eletto  uno dei suoi primi provvedimenti sarebbe stato far chiudere la moschea […]

Leggi tutto

Via Lattanzio, la strada per la libertà

Milano 21 Febbraio – In via Lattanzio, a ridosso del centro di Milano, si sta consumando un’assurdità burocratica di stampo Kafkiano. In questa storia c’è di tutto, dal clan dei Casalesi alla crisi economica. Di certo, tre mesi prima del fallimento della ditta costruttrice, un avvocato collegato all’operazione. L’accusa era quella di aver aiutato i […]

Leggi tutto