Mellini “scuola: un esercito di precari”

Ancora una volta, come sempre, si discute se mettere a concorso i posti di insegnanti nelle scuole. Mettere a concorso? Sì, ma quelli già assegnati ai “precari”, che assai poco precariamente li occupano da anni. Contro il dettato espresso della Costituzione, al pubblico impiego nell’insegnamento non si accede con pubblico concorso, ma è riservato a “precari” che, […]

Leggi tutto

L’opinione di Mellini: 25 aprile, Storia maltrattata e realtà dimenticata

Malgrado il virus, non si dimentica il 25 aprile e le televisioni ricordano gli avvenimenti drammatici di quegli ultimi giorni di questo mese del 1945. Liberazione, insurrezione, sono le parole ricorrenti e sono il perno di una storia inesatta e distorta. A fine aprile del 1945, Hitler era già rinchiuso nel bunker della Cancelleria e la Germania, […]

Leggi tutto

Mellini: “Nelle RSA i vecchi possono morire, ma non ditelo alla Procura, magari arriva un’accusa di correità

Negli anni della mia infanzia nel mio paese d’origine, Tolfa (Roma), alla prima sferzante tramontana di dicembre la gente infreddolita commentava il tempo da cani con la previsione: (que’ svecchia, questo tempo fa strage di vecchi) ed in effetti la schiera dei vecchietti che si tratteneva “a solina” (al sole) a cercar di difendersi da […]

Leggi tutto

Mellini “Nella gazzarra Conte scopre la maleducazione”

Sentire nel bel mezzo di una rissa tra la teppaglia mezza brilla di un’osteria di quelle di un modello oramai dimenticato, qualcuno che grida ad un altro “maleducato” è cosa che suscita il riso e stimola le considerazioni più varie sul linguaggio plebeo e sulle pretese di molti che altre forme di espressione non conoscono. […]

Leggi tutto

Mauro Mellini “Vince una sinistra che non c’e’”

In Emilia-Romagna ha vinto il Centrosinistra, la “Sinistra”. Era già pronta l’utilizzazione truffaldina, facilitata dalle velleità personalistiche di Matteo Salvini che ha voluto giuocarsi in Emilia una posta che non c’era, il coro di tutti quelli che pur di non doversi alternare con altri occupanti delle poltrone del Governo, sono disposti a raccontare al mondo […]

Leggi tutto

Mellini “Come e quando venne fuori “BELLA CIAO”

“Bella Ciao” sembra addirittura tornata di moda. A questa canzone si attribuisce oggi, così sembra, il significato del rifiuto di un appiattimento dei nostri giorni, della nostra società, dei nostri ragazzi in un’antipolitica, rifiuto che è pure “antifascismo”. Io non credo che una canzone torni veramente di moda proprio in coincidenza con un tentativo (tardo […]

Leggi tutto

Mellini: Un nome per questo governo “Sfasciacarrozze”

I dialetti assai spesso sanno dare le impressioni che meritano fatti, situazioni, persone assai meglio di quanto lo si possa fare con la lingua colta ed il suo vocabolario. Accade spesso di dover fare questa considerazione. Del resto l’arte dello spettacolo, che ha avuto nel dopoguerra momenti di autentica grandezza nel nostro Paese, ha saputo far uso di dialetti […]

Leggi tutto

L’opinione di Mellini “Roma quasi come Tripoli: questa la guerra tra due Governi”

In Italia, oramai, quasi come in Libia, dove ci sono due Governi che sono in guerra tra loro. Da noi, per fortuna, non siamo ancora alle cannonate ed alle raffiche di mitragliatrice tra quelli del generale Salvini (o forse sergente maggiore) e quelli del generale Di Maio (o forse sottotenente di complemento), detti pure i […]

Leggi tutto

Mauro Mellini sull’affaire Malta “Questa volta Salvini ha ragione”

Ieri la piazza contro Salvini che ha all’attivo decisioni di sudditanza e perplessità colpevoli, ma quando ha ragione, occorre ammetterlo. L’analisi in un post di Mauro Mellini. Sissignori. Non sarò certo io a sostenere che Salvini è simpatico e neppure che ha toni tollerabili. Non dirò che ha la faccia ed i modi di uno […]

Leggi tutto