Ministro dello Sviluppo Giorgetti: “Eicma a Milano piccolo miracolo della ripresa”

Oltre 820 espositori provenienti da 36 Paesi diversi. Sono alcuni dei numeri della 78esima edizione di Eicma, il salone internazionale delle due ruote, inaugurato alla Fiera di Rho-Pero, alle porte di Milano. Un ritorno, dopo la pausa del 2020 dovuta all’emergenza Covid, atteso da produttori e appassionati. All’interno dei cinque padiglioni occupati quest’anno gli oltre 820 […]

Leggi tutto

Mario Draghi: dietro di lui… il nulla

L’invocazione di un semi-presidenzialismo di fatto da parte di Giorgetti mette a nudo un problema politico drammatico. Il ruolo “monarchico” del capo dello Stato e le manovre per il Quirinale. L’invocazione, guardando all’imminente elezione del prossimo capo dello Stato, di un semi-presidenzialismo di fatto da parte di un ministro e uomo politico importante come Giancarlo […]

Leggi tutto

Giorgetti: Salone del mobile dimostrerà che Italia non s’arrende e saremo più forti”

“Sono convinto che da questo passaggio usciremo tutti più forti e sapremo presentare al mondo l’immagine di un’Italia che non si arrende”. Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, in un video messaggio inviato per la presentazione dell’edizione speciale di settembre del Salone del mobile. “Come Governo, sin da subito, abbiamo deciso […]

Leggi tutto

Cangini (FI): “Giorgetti ha ragione: eleggiamo un’assemblea Costituente per le riforme”

La svolta della Lega e le dichiarazioni di Giancarlo Giorgetti : Come riportato nei giorni scorsi dal Corriere della Sera, secondo Giancarlo Giorgetti, “se vorremo in futuro governare, Matteo dovrà incontrare Draghi e poi chiedere l’iscrizione al Ppe”. In questa frase c’è la consapevolezza del fatto che “le altre strade battute si sono rivelate impercorribili” e che per […]

Leggi tutto

Sforare il deficit è l’ultimo diktat di Di Maio e Salvini, ma Giorgetti sta con Tria

Non è un delirio la politica oggi, ma qualcosa che è compromesso, lotta, muscoli, irrealtà. Sempre l’un contro l’altro armati nelle dichiarazioni, nelle finalità, persino negli interessi, Di Maio e Salvini finiscono poi per accettare compromessi e visioni politice opposte pur di non abbandonare la sedia e tacitare le aspettative di chi ha sperato votandoli […]

Leggi tutto