Biblioteca Braidense presenta nuovo sito web per sfogliare una delle biblioteche più importanti d’Europa

Cultura e spettacolo

Un nuovo sito, un nuovo modo di sfogliare una delle biblioteche più preziose e ricche d’ Europa con il suo vasto patrimonio composto da oltre un milione e cinquecentomila volumi. Dal 20 febbraio, realizzato da ‘Viva’ è on line il nuovo sito della Biblioteca Nazionale Braidense, completamente rivoluzionato non solo dal punto di vista del design ma anche nella modalità di consultazione, più semplice e chiara. Sarà possibile scoprire tutti i fondi della Braidense, partecipare ad attività educative, alle mostre, condividere eventi e sentirsi parte di un sistema di conoscenza e intrattenimento centralizzato e in aggiornamento continuo. Nel sito sarà disponibile anche un calendario degli eventi per mostrare le attività in programmazione e pianificare una visita. “Il nuovo sito, ripensato nella forma e nei percorsi di ricerca, è per noi un’altra porta di accesso al patrimonio della Biblioteca Nazionale Braidense. Una porta larga, aperta a tutti e attrattiva soprattutto per le più giovani generazioni – afferma Marzia Pontone, direttrice della Biblioteca Nazionale Braidense -. Ci auguriamo che tanti ne siano incuriositi e vogliano varcarla, alla scoperta dei nostri fondi e delle nostre rassegne culturali, perché insieme si possa crescere in creatività, conoscenza e competenza” (Entrando nel sito e cliccando sul tasto “collezioni”, sarà possibile accedere a tutti i cataloghi della Braidense, e a oltre 50 Fondi della Biblioteca, che ha basato il suo sviluppo oltre che sul materiale proveniente dal deposito obbligatorio degli stampati, su alcuni cospicui fondi che ne hanno delineato la fisionomia e che vengono presentati sul sito. Tra questi: il Fondo Pertusati, il Fondo della Biblioteca Gesuitica, il Fondo Haller e il Fondo Manzoniano. Verranno inoltre presentate in modo chiaro e immediato le collezioni digitali della Braidense e la sezione sulle mostre della Braidense: non solo la mostra in corso ma anche tutte quelle concluse ospitate in Biblioteca. Nella scheda di ogni rassegna è descritto il focus della mostra, i programmi correlati organizzati dai Servizi Educativi della Braidense, dai curatori etc. Con i filtri di navigazione il visitatore potrà anche scoprire quali mostre offrono un approfondimento su BreraPLUS, il canale online che arricchisce l’esperienza della Biblioteca Braidense e della Pinacoteca di Brera con contenuti multimediali, programmi speciali, concerti, première e molto altro. Sempre sulla pagina mostre l’utente può facilmente scoprire le mostre virtuali, come per esempio L’idea della Biblioteca. La collezione di libri antichi di Umberto Eco alla Biblioteca Nazionale Braidense; mostra conclusa nel luglio 2022 ma ancora fruibile online.  Tra i progetti speciali della Biblioteca Braidense uno dei più conosciuti è la Collezione Adler per bambini in ucraino. Grazie alla modalità sfoglia online sarà possibile scor- rere le pagine di questi preziosi libri illustrati (con traduzione in italiano), acquisita lo scorso anno dalla Biblioteca.

Un’altra sezione è dedicata alla Giostra delle storie. La Braidense si pone infatti come luogo per lo sviluppo dei valori dei bambini e per la pace. Una visione che è stata rilanciata nel 2022 durante la “Settimana dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, prima nella sala Lettura della Braidense e nel Cortile d’onore di Brera, poi in giro per alcuni quartieri di Milano dove è stata allestita una vera e propria giostra a trazione manuale in legno, cartapesta e stoffa, dipinta a mano e dotata di 12 cavalli bianchi collegati alla piattaforma ruotante con manopole per la spinta. Tra le altre iniziative presentate sul sito Living Newspaper, un progetto, che si svilupperà durante 15 incontri di circa due ore ciascuno, dal 10 novembre a maggio 2023 e che vuol ripor- tare in modo creativo e partecipativo l’attenzione sulla cronaca e l’informazione nei nostri tempi coinvolgendo i giovani che si affacciano oggi a scoprire l’importanza dei media nella società contemporanea. Una parte importante del sito è dedicata a CIRCI, il Centro Internazionale di Ricerca sulla Cultura dell’Infanzia che si impegna a difendere la competenza, l’immaginazione, l’ambizione, i desideri e i diritti umani fondamentali dei bambini mentre la sezione C’era una volta nella biblioteca, offre Videoletture delle migliori fiabe per i più piccoli a cura dello staff e di attori famosi. Due altre sezioni coinvolgono il visitatore a fare un tuffo nei libri: Brera Ascolta, per diventare sempre più protagonista della vita della Biblioteca Braidense e I tutorial di Libri Finti Clan- destini: tutorial di bookmaking del collettivo Libri Finti Clandestini per realizzare veri e propri libri (sketchbook, taccuini, diari di viaggio, libri oggetto) usando solamente “carta trovata in giro”. Anche per la Mediateca Santa Teresa di via Moscova sono previste importanti novità nel corso del 2023. I lavori, in parte già programmati e appaltati prima della battuta d’arresto del Covid-19, sono ripresi da alcuni mesi, anche con significative integrazioni progettuali per gli arredi della sala centrale, e vedranno un significativo avanzamento già prima dell’estate. Nella sala centrale al piano terra tro- verà casa un Centro Internazionale per l’Interpretazione e la Performance nelle Arti, affidato alla supervisione artistica di Brera Musica, con cui è già stato siglato un accordo biennale. Parimenti, il rinnovato angolo ristoro darà spazio alla creatività contemporanea, attraverso installazioni artistiche visibili anche in esterno. Alle altre arti materiali e immateriali del contemporaneo (comprese le proiezio- ni filmiche) saranno dedicati altri ambienti polivalenti della struttura, a partire dall’auditorium aperto sul giardino inferiore. Un ripensamento, quello delle funzioni culturali dell’intera sede, che ha comportato un rinnovato investimento di oltre un milione di euro da parte del Ministero della Cultura per adeguare la struttura alle nuove potenzialità e ai nuovi bisogni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.