Piazza Leonardo da Vinci: sorpreso con panetto di hashish in tasca: arrestato 21enne

Cronaca

Un ragazzo di 21 anni, senza precedenti, è stato arrestato a Milano dalla polizia nella notte tra venerdì e sabato 27 agosto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio.

Il giovane è stato sorpreso con, nelle tasche, 90 grammi di hashish, 90 grammi, e un bilancino di precisione nello zaino. Il ragazzo si aggirava nei pressi di piazza Leonardo Da Vinci, in zona Piola, dove quella sera era in programma la rassegna di cinema all’aperto e dove la polizia stava facendo dei controlli. Il 21enne, a richiesta degli agenti, ha svuotato le tasche tranne quella anteriore sinistra mostrandosi agitato: invitato a svuotare pure quella, il giovane ha estratto un involucro contenente la droga. I controlli sono proseguiti a casa del giovane, che vive con i genitori al momento assenti, in zona Lambrate. Qui i poliziotti del Commissariato Città Studi hanno rinvenuto e sequestrato 390 euro nascosti nell’armadio della sua camera e 4 mila euro nascosti in un cuscino nella camera dei genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.