Ginnastica: Europei di ritmica, due ori per le Farfalle e due argenti

Sport

Dopo la delusione per l’oro mancato ieri nell’All Around, le Farfalle salgono sul tetto d’Europa nelle due finali di specialità agli Europei di Tel Aviv, in Israele. Era da Guadalajara 2018 che le azzurre dell’ Aeronautica Militare non salivano sul primo gradino del podio di specialità e, prima ancora, a Torino 2008. Questa volta però il bottino europeo è il più ricco di sempre.

Maurelli e compagne sono tornate sula pedana israeliana vincendo la medaglia d’oro nei cinque cerchi e con nastri e palle, che si aggiungono agli argenti di ieri nell’All around e team ranking. Nel primo esercizio, montato sulle note di un medley “Mercy in darkness e Strenght of Thousand Men” di Bergesen/Phoenix, le guerriere azzurre hanno conquistato 36.650 punti imponendosi su Israele, argento con 36.450 punti e sulla Bulgaria, bronzo con 34.750. Nella routine con i 3 nastri e le 2 palle, costruito sulla canzone di Michael Jackson, “They don’t care about us“, chiudono il 38/o Europeo con la seconda medaglia d’oro.

 La squadra nazionale azzurra, bronzo a Tokyo 2020, chiude con 34.250 punti lasciandosi alle spalle Spagna con 31.950 e Azerbaijan con 31.900. “Siamo felici della nostra prestazione a questo Europeo sia per le due medaglie d’oro di oggi che per le due d’argento di ieri – ha dichiarato il capitano Alessia Maurelli -. Inutile negare che ci dispiace il secondo posto di ieri perché sicuramente il percorso che ci ha avvicinato agli Europei prospettava altro per noi. Non ci demoralizziamo, andiamo avanti e dimostriamo sulla pedana chi siamo. Noi valiamo quello che abbiamo oggi al collo. Grazie a tutte quelle persone che ci hanno supportato ieri e oggi. Le medaglie di oggi sono anche un po’ per loro”. (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.