Giubileo della Regina Elisabetta, Bocelli, Duran Duran e Queen superstar sul palco a Buckingham Palace

Cultura e spettacolo

Dopo l’apertura a sorpresa con la clip della regina Elisabetta II con l’orso Paddington, l’amato personaggio della letteratura inglese per bambini creato da Michael Bond, il Platinum Party, ovvero il mega concerto per il Giubileo di Platino ha schierato una formazione di artisti pezzi da novanta della musica internazionale. Superstar, sul palco allestito davanti a Buckingham Palace di fronte a oltre 22mila persone si sono esibiti  Andrea Bocelli, i Duran Dura, i Queen con Adam Lambert e molti altri. Superstar della serata Andrea Bocelli che ha intonato il “Nessun dorma”. Ad aprire lo show i  Queen + Adam Lambert, già protagonisti al Giubileo d’Oro del 2002, poi è stata la volta di Alicia Keys, Hans Zimmer, Ella Eyre, Craig David, Mabel, Elbow, George Ezra, Duran Duran, Mimi Webb, Sam Ryder, Jax Jones, Celeste, Nile Rodgers, Sigala, Diversity, Jason Donovan, Mica Paris. Tra le più commentate su twitter, l’esibizione di  Rod Stewart,  che ha cantato la sua versione di “Sweet Caroline”, ma non ha convinto i fa.  La chiusura è stata affidata a  Diana Ross, mentre Sir Elton John,  che si trovava allo Stadio San Siro di Milano per il suo ultimo concerto in Italia, è stato presente tramite una performance registrata per l’occasione.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.