Disabilità: corso di CBM su come intervenire nelle emergenze

Milano Solidale Società

“Disability mainstreaming nella gestione delle emergenze” è il titolo del corso formativo, composto da 3 giornate di incontri online e gratuiti, proposti da CBM Italia Onlus agli operatori delle Ong coinvolti nell’emergenza umanitaria in Ucraina e a coloro che si occupano in Italia di progettazione in emergenza, con l’obiettivo di rendere più efficace l’intervento a tutela delle numerose persone con disabilità in cerca di protezione internazionale. CBM – organizzazione umanitaria impegnata nella prevenzione e cura della disabilità evitabile e nell’inclusione delle persone con disabilità in Italia e nel mondo – ricorda che l’articolo 11 della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità sulle situazioni di rischio e le emergenze umanitarie invita gli Stati ad adottare “tutte le misure necessarie per garantire la protezione e la sicurezza delle persone con disabilità in situazioni di rischio”. L’impatto delle emergenze sulle persone con disabilità è maggiore rispetto alle persone senza disabilità e il loro tasso di mortalità è da 2 a 4 volte superiore.

Per questo le persone con disabilità devono poter accedere all’assistenza umanitaria e agli interventi alle stesse condizioni del resto della popolazione. Nel dettaglio gli appuntamenti del corso (sempre negli orari 10-13 e 14-17): 25 maggio: “Disability Inclusive Disaster Risk Reduction”, con Alberto Tonon, per fornire conoscenze e competenze nell’ambito della risposta alle emergenze umanitarie per poter elaborare azioni e progetti inclusivi. 26 maggio: “Crpd e il Sistema di protezione internazionale”, con Barbara Terenzi ed Emma Colombatti, per fornire conoscenze e competenze sulla Convenzione sui diritti delle persone con disabilità (Crpd), sul sistema di protezione internazionale in modo da capire come monitorare il pieno ed effettivo godimento dei diritti delle persone con disabilità. 27 maggio: “Crpd e sua applicazione concreta nelle attività quotidiane di accoglienza in Italia”, con Emma Colombatti e Maria Luisa Parisi, per fornire conoscenze e competenze sulla Crpd e sulle azioni concrete da realizzare nell’ambito della prima accoglienza dei profughi.
Per registrarsi agli incontri:
https://www.cbmitalia.org/partecipa/eventi/disability-mainstreaming-nelle-emergenze/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.