Coldiretti Lombardia quantifica le perdite: -3 mld per ristoranti e agriturismi

Lombardia

Con la brusca impennata dei contagi da coronavirus nel periodo di fine anno, la spesa degli italiani per bar, ristoranti, pizzerie e agriturismi della Lombardia nel 2021 si è ridotta di circa 3 miliardi di euro rispetto a prima della pandemia nel 2019.

È quanto stima la Coldiretti regionale sulla base del bilancio di fine anno sui consumi alimentari fuori casa elaborato a livello nazionale dalla Coldiretti.
Il recupero che si è verificato rispetto al 2020 per effetto soprattutto dei buoni risultati estivi non è stato purtroppo mantenuto negli altri periodi.
“Ricorderemo queste festività di fine anno per le cancellazioni dell’ultimo secondo – afferma Massimo Grignani, presidente Terranostra Lombardia, l’associazione per l’agriturismo e l’ambiente promossa da Coldiretti – Tra casi di positività, contatti con persone positive, mancanza di super green pass, in quest’ultimo periodo dobbiamo fare i conti con chiamate di disdetta per tavoli e camere che arrivano sempre più sotto data. Non è una situazione semplice da gestire: c’è chi ha deciso di chiudere, chi di puntare sull’asporto, ma c’è anche chi ha scelto di rimanere aperto e continuare a fornire un servizio nel rispetto di tutte le normative anti contagio, per garantire la massima sicurezza sia ai consumatori sia a chi lavora nelle nostre strutture”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.