Resi noti i nuovi Ambrogini d’Oro, fra loro anche Franco Baresi e il console Tommaso Claudi

Milano

Sono stati resi noti i nomi dei personaggi che, per aver dato lustro a Milano, riceveranno l’Ambrogino d’oro, la massima onorificenza concessa dal Comune, nel corso della cerimonia del 7 dicembre. Tra i premiati meritevoli, l’ex capitano del Milan Franco Baresi, la campionessa paralimpica Arjola Trimi e Tommaso Claudi, il diplomatico italiano che nei giorni della conquista talebana di Kabul è rimasto a presidiare l’ambasciata italiana in Afghanistan.

La commissione per la Concessione delle civiche benemerenze di Palazzo Marino ha indicato i 40 nomi che saranno insigniti dei riconoscimenti. In particolare, saranno consegnate cinque Medaglie d’Oro alla memoria, 15 Medaglie d’oro e venti Attestati di civica benemerenza.

I 15 premiati con la Medaglia d’oro sono il notaio Piergaetano Marchetti, il presidente di Fondazione Fiera Enrico Pazzali, “l’angelo custode” della musica classica milanese Maria Candida Morosini, l’a.d. di Banco Bpm Giuseppe Castagna, il giornalista Aldo Cazzullo, il medico Ermanno Leo, la docente di Biologia applicata alla Statale Valentina Massa, fra le inventrici del tampone salivare nelle scuole, Giovanni Cervetti, presidente della Fondazione Orchestra Verdi, l’avvocata Daniela Mainini, la poliziotta Alessandra Simone, già capo della sezione Omicidi della Squadra mobile di Milano e l’antropologa forense della Statale Cristina Cattaneo. (Tgcom24)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.