L’alpinista Confortola fotografa in Valtellina l’alba boreale, fenomeno rarissimo e spettacolare

Cronaca

L’aurora boreale è arrivata in Italia. Precisamente in Valtellina, salendo verso il Gran Zebrù, dov’è stata immortalata in piena notte sabato 30 ottobre dal famoso alpinista Marco Confortola. La sua foto su instagram ha raccolto oltre 6.000 “like”, e persino il governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana, l’ha ringraziato per aver fotografato “un evento estremamente raro da vedere in Italia“. Si tratta, infatti, di un fenomeno davvero eccezionale per il nostro Paese: le aurore polari sono tipiche – appunto, come dice il nome stesso – nelle aree polari. Possono spingersi, seppur raramente, fino al Nord Europa, sulle isole Britanniche e nella penisola Scandinava, in occasione di espulsioni solari particolarmente intense. Ma la raffica di tempeste geomagnetiche di questi giorni le ha spinte ancora più in basso. Pochi giorni fa sono state documentate in abbondanza sull’Inghilterra, ma il fenomeno sull’Italia è ancora più raro. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.