Assolombarda, in rialzo le stime su Pil Lombardia: +6,4% in 2021

Lombardia

La forte ripresa in atto e le attese positive sulla produzione sono tra i principali fattori a influenzare il rialzo delle stime sul Pil lombardo atteso in crescita del 6,4% per il 2021 (dal 5,4% stimato a luglio), nonostante crescano le criticità sul fronte delle catene di approvvigionamento. E’ quanto emerge dai dati del Booklet Economia curato dal Centro Studi di Assolombarda. L’accelerazione è significativa ma permetterà di superare i livelli pre-Covid solo nel 2022 (ancora del -3,4% il gap nel 2021). I divari e i tempi di recupero sono simili, per questo anno, in Veneto, Emilia-Romagna, Piemonte e nel totale nazionale. Un allineamento che emerge anche dai bilanci del periodo pandemico vissuto nelle principali regioni produttive italiane, con la Lombardia che al pari di Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte e al totale nazionale, ha registrato una caduta di Pil intorno al -9%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.