FerrovieNord, terzo binario Affori Cormano: via ai lavori notturni da settembre

Lombardia

Proseguono i lavori per la realizzazione del terzo binario tra la stazione di Milano Affori e la stazione di Cormano-Cusano sulla linea Bovisa-Seveso di FERROVIENORD. Ad oggi – fa sapere FNM – sono stati realizzati gli interventi propedeutici ai lavori ferroviari oltre che la sistemazione delle aree limitrofe alla ferrovia. Dal mese di settembre inizieranno invece le operazioni di posa del nuovo binario che verranno realizzate in orario notturno per non interferire con la normale circolazione ferroviaria. Il completamento di questo intervento avrà come effetto l’aumento della regolarità dell’esercizio ferroviario e permetterà il futuro attestamento linea S12 (Cormano Cusano – Milano Passante – Melegnano). I lavori per la realizzazione del terzo binario Affori-Cormano sono stati suddivisi in diverse fasi per minimizzare l’impatto sulla viabilità dell’area adiacente al tracciato ferroviario. Per quanto riguarda i lavori ferroviari, è in corso di preparazione la nuova sede ferroviaria con la realizzazione del supercompattato lungo via del Reno; è stato chiuso definitivamente al traffico veicolare il passaggio a livello in via Oroboni, con transito sempre garantito ai pedoni (il passaggio a livello pedonale è stato spostato recentemente per poter iniziare le attività di scavo del futuro sottopasso), e sono in corso di ultimazione le interferenze dei sottoservizi presenti; nel tratto tra Bruzzano e Cormano è stata preparata la nuova sede ferroviaria con la realizzazione del supercompattato. Per quanto riguarda invece le aree adiacenti al tracciato ferroviario, questi i lavori eseguiti: in via del Reno è stata allargata la sede ferroviaria, realizzato il nuovo muro di confine, risagomato il marciapiede, rifatto il manto stradale, posizionato un nuovo impianto semaforico in corrispondenza del cavalcavia Rubicone, completata la nuova disposizione dei parcheggi; è stato realizzato il collegamento viabilistico via della Marna-Via Danubio; in via Carli è stata riorganizzata la configurazione dei posteggi; sono stati realizzati due percorsi ciclopedonali, ossia il collegamento tra via Galliani e via Scherillo e il collegamento tra la stazione di Milano Bruzzano e il cimitero di Bruzzano/Brusuglio all’interno del Parco Nord. Entrambi i percorsi hanno un’ampiezza d 3 m e sono illuminati da luci a led. E’ previsto nel mese di settembre l’avvio di tutte le opere ferroviarie che devono essere svolte durante l’interruzione della circolazione, quindi in orario notturno. Da questo mese inizieranno i lavori per la posa del nuovo tracciato del terzo binario, lo spostamento dei due binari già esistenti nelle nuove posizioni, l’adeguamento di tutta l’impiantistica ferroviaria con la sostituzione dei deviatoi presenti tra Affori e Bruzzano e tra Bruzzano e Cormano, i lavori di rinforzo e adeguamento dell’esistente sottopasso Dora Baltea ai nuovi carichi ferroviari, la realizzazione del sottopasso pedonale di Via Oroboni dotato di ascensori. FERROVIENORD – conclude il comunicato – adotta tutte le misure possibili per contenere rumori e polveri e arrecare il minor disturbo possibile alla popolazione residente nelle tratte interessate dai lavori. Per eventuali segnalazioni è sempre disponibile il canale dedicato sul sito internet aziendale: https://www.ferrovienord.it/it/segnalazioni L’intervento ha un valore complessivo di 12.240.011,89 euro ed è stato finanziato completamente da Regione Lombardia. La conclusione dei lavori, con la realizzazione di 2,3 km di nuovo binario per il potenziamento della linea Bovisa-Seveso, è prevista per il mese di luglio 2022. (mianews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.