Abusi su 15enne: in appello sconto di pena per prete colpevole

Cronaca

Sconto di pena in appello per don Mauro Galli, l’ex parroco di Rozzano, comune alle porte di Milano a Sud, accusato di abusi sessuali commessi nel dicembre 2011 a danno di un ragazzino allora 15enne. Lo ha deciso la Corte d’appello di Milano condannando il sacerdote a 5 anni e 6 mesi di carcere, in parziale riforma rispetto alla sentenza del primo grado di giudizio che si era chiuso nel settembre 2018 con una condanna di 6 anni e 4 mesi.

La procura generale aveva chiesto la conferma del verdetto di primo grado ma i giudici d’appello hanno concesso al sacerdote le attenuanti generiche che, sul piano pratico, si sono tradotte in una riduzione della pena. “L’impianto accusatorio è stato confermato, lui è incensurato e così gli è stato riconosciuto uno sconto di pena. Ci può stare”, ha commentato la madre della vittima, presente in aula al momento della lettura della sentenza. I familiari del giovane non si sono costituiti parte civile nei confronti dell’imputato dopo aver ricevuto 100 mila euro a titolo di risarcimento danni con un accordo raggiunto in sede extra giudiziale con il sacerdote.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.