Granelli vuol cacciare i pensionati e i gatti dagli orti di via Rizzoli

Fabrizio c'è Milano
Il degrado delle estreme periferie milanesi riserva le sorprese più bizzarre. Si scopre così che da anni residenti e ortisti  denunciano la presenza fra le baracche sulle sponde del Fiume Lambro addirittura di una discoteca con connesso giro di prostituzione.  Siamo in Via Rizzoli, qui il Comune ha lasciato questo degrado a pochi metri dai residenti, poi sotto elezioni si sveglia e fa il debole coi forti e il forte con i deboli. Così dopo aver consentito per anni che in alcune baracche  fosse attiva una discoteca abusiva con connessa attività di motel, ora il Comune vorrebbe far demolire non solo la discoteca ma anche gli orti limitrofi. L’intervento prevede anche lo spostamento di una colonia felina da anni curata da volontari. 
Si tratta di una scelta miope. In realtà gli ortisti sono stati un presidio contro insediamenti e discariche abusive e sono le prime vittime di intimidazioni e incendi appiccati dai gestori sudamericani  della discoteca abusiva.
Chiediamo al Comune di demolire la discoteca e integrare  gli orti e la colonia felina nel progetto di riqualificazione delle sponde del Lambro che prevede la realizzazione di  percorsi ciclopedonali. Sgomberando gli anziani pensionati che coltivano gli orti e le volontarie che curano i gatti, la certezza è che prima di iniziare  i lavori il Comune dovrà far fronte a nuovi insediamenti  e nuovo discariche abusive.
Tra l’altro ho chiesto una commissione per discutere del piano Lambro ma, dopo averla accordata, Maran e Granelli la hanno sconvocata. Nel frattempo hanno  ordinato il sequestro dell’area da Sabato 30 maggio con demolizione di tutti gli orti. Francamente gli anziani ortisti non meritano di vedere le loro attività distrutte.

1 thought on “Granelli vuol cacciare i pensionati e i gatti dagli orti di via Rizzoli

  1. Fatte proprio pena non fate altro che guadagnare soldi alle spalle degli animali e anziani che hanno dato il sangue x farsi un pezzetto di orto! E poi le grattare che hanno messo da tasca loro x vivere in grazia di dio gli animali! Adesso arrivate voi a distruggere tutto! E tutto quello che hanno seminato non vi dice niente? Cercate di mettere la ma no nella coscienza e salvate i felina che muoiono in mezzo alla strada. Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.