“Green pass”, sarà valido da 15 giorni dopo la prima dose di vaccino e durerà 9 mesi

Scienza e Salute

La “certificazione verde Covid-19” ha validità di nove mesi dalla data del completamento del ciclo vaccinale. E’ quanto prevede il testo finale del nuovo dl Covid pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Il decreto dispone che il “green pass” sia rilasciato “anche contestualmente alla prima dose di vaccino” e che diventi valido dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione.

Oltre al certificato vaccinale, sono considerati “green pass” anche il referto di un tampone antigenico rapido o molecolare negativo effettuato al massimo 48 ore prima e il referto dell’Asl che certifica la fine dell’infezione e quindi la guarigione dal coronavirus. 

1 thought on ““Green pass”, sarà valido da 15 giorni dopo la prima dose di vaccino e durerà 9 mesi

  1. Non si e’ ancora compreso chi da questo GreenPass.
    E’ il semplice foglio che ti danno dopo la vaccinazione?
    Sono in molti a chiederselo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.