Amici di Brera lanciano app per vivere museo e quartiere dedicata agli appassionati dell’arte

Cultura e spettacolo

Fare scoprire ai milanesi e agli appassionati di arte tutti i segreti, le curiosità e la storia della Pinacoteca di Brera e dell’omonimo quartiere – oltre che della città di Milano – attraverso il racconto di storici dell’arte, curatori e professionisti della cultura. L’Associazione Amici di Brera presenta, in occasione della riapertura del museo milanese, la nuova app per continuare a restare “vicini” ai soci e per incentivare a tornare a vivere questi spazi. Tre i fil rouge di racconto: i capolavori di Brera, i musei e le grandi mostre, le chiese di Milano. Non mancheranno poi contenuti speciali dedicati a ricorrenze importanti, come gli anniversari della morte di Dante Alighieri e di Napoleone Bonaparte, senza dimenticare il celebre cortile di Brera dove dominano le statue “parlanti”, che “racconteranno” la storia di questa istituzione milanese. Scaricabile gratuitamente tramite gli store Apple e Android o tramite QR code, l’applicazione è rilasciata da TravelMate che, per questa iniziativa, ha messo a disposizione 100.000 codici gratuiti. Una volta installata l’applicazione basterà inserire il codice AMICIBRERA per accedere in streaming ai primi due contenuti gratuiti, direttamente dal proprio dispositivo, in modo semplice e accessibile. Gli altri contenuti aggiuntivi – conferenze, interviste, lezioni e approfondimenti a cura degli storici dell’arte dell’Associazione, curatori e professionisti della cultura sono riservati ai soci e acquistabili direttamente dal sito web dell’Associazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.