Fino al 31 ottobre riprende la chiusura della Via Vaiano Valle nei weekend

Milano

Riprenderà con il posizionamento delle transenne in quanto è in fase di ultimazione l’iter ed il conseguente posizionamento dei pilomat; resta senza attuazione il completamento dell’intervento da noi richiesto con il posizionamento delle telecamere.

Nel frattempo è in valutazione la proposta di istituzione del senso unico in Via Vaiano Valle, direzione di marcia da Via Sant’Arialdo a Via dell’Assunta, pervenuta come sempre senza nessun confronto e condivisione.

Una proposta minimalista, che vuole solo tamponare e fare da paravento alle scelte non fatte in questi anni di considerare tutta l’area con le note criticità per cui sollecitiamo l’attenzione e facciamo proposte sin dall’insediamento del Municipio fino all’assemblea pubblica del febbraio 2020 svolta a Chiaravalle.

Una proposta di senso unico che non considera i residenti che, seppure in numero esiguo, sarebbero costretti per tornare a casa provenendo dalla città a fare circa 7 Km in più.

Chiediamo il raddoppio della Via Sant’Arialdo sino alla Via Ripamonti; questo permetterebbe una maggiore permeabilità est-ovest e soprattutto consentirebbe una connessione del Trasporto Pubblico sino alla MM3 Rogoredo.

Se si fosse partiti cinque anni fa a progettare e realizzare il raddoppio della Via, oggi non saremmo qui a parlare di senso unico ma di chiusura della strada (con percorribilità solo per i residenti) e una fruibilità per i cittadini con bici ed a piedi. Sicuramente dando un fondamentale contributo a debellare lo scempio di abbandoni di rifiuti e ridare a quella zona la dignità che merita.

C’è poi la questione della cascina occupata abusivamente. Una storia lunga che ha attraversato negli anni in modo trasversale amministrazioni di colori politici differenti, oggi altrettanto trasversalmente mi sembra di rilevare che è una situazione non più tollerabile da tutti. Gli atti ci sono da tempo, è bene che chi deve garantire l’attuazione dello sgombero nel rispetto delle normative lo faccia e lo faccia in fretta.

#AndiamoAvanti

#Insieme ce la faremo

Alessandro Bramati (Pres. Municipio 5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.