Un cervo nei Navigli. L’Oipa dà l’allarme e scattano i soccorsi

Cronaca

Ieri mattina nella sede Oipa di Milano è arrivata una chiamata: «Un cervo è caduto nei Navigli». Scatta allora la catena dei soccorsi. Vengono allertati i Carabinieri che coordinano le operazioni di salvataggio.

Il coordinatore delle guardie zoofile Oipa di MilanoFabio D’Aquila, anche lui sul posto, racconta: «Si tratta di un grande cervo caduto nel Naviglio Martesana all’altezza di Cernusco. Due veterinari lo hanno addormentato sparandogli l’anestetico a distanza. Il povero animale era molto stressato e presentava qualche ferita, ma per lui c’è un lieto fine: sarà ospitato nella Riserva naturale Bosco Wwf di Vanzago».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.