Covid 19: iniziano test antigienici rapidi a scuole e operatori sanitari con aiuto esercito

Scienza e Salute

“La prossima settimana”, Ats Milano città metropolitana, “avvierà l’attività con test antigienici rapidi, soprattutto orientati al mondo della scuola e agli operatori socio sanitari”. Lo ha detto il direttore generale di Ats Milano Walter Bergamaschi, intervenendo ieri nel corso della commissione consiliare in streaming. “Stiamo già lavorando con l’esercito per realizzare dei grandi drive through per il mondo della scuola. Uno ormai è stato definito come localizzazione, sarà nel grande parcheggio vicino al Parco di Trenno e stiamo ragionando di farne almeno un altro nella città di Milano. L’esercito servirà anche a dare anche un po’ di supporto ai drive through esistenti negli ospedali milanesi”, ha proseguito Bergamaschi, spiegando che “il contributo del test sarà modesto perché non ha valenza diagnostica e richiede conferma con il tampone”. “Sui test rapidi”, ha infine precisato, “la gara è stata conclusa e la Lombardia ha acquistato circa 1 milione e 200 mila test rapidi. Quindi 400 mila test saranno a disposizione di Ats della città metropolitana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.