Milano, Forza Italia: diritti degli animali e rispetto dell’ambiente al centro del nostro programma

Zampe di velluto

“Tra pochi mesi i cittadini saranno chiamati a scegliere il nuovo sindaco e Milano ha bisogno di un cambio di passo. Diritti degli animali e tutela del verde pubblico sono due capisaldi del programma di Forza Italia” afferma Gianluca Comazzi, consigliere comunale e capogruppo di Fi in Consiglio regionale. “In materia di animali – prosegue – la giunta Sala ha licenziato un regolamento pessimo, che penalizza i cittadini e discrimina le razze canine senza alcuna evidenza scientifica. Milano è già una città ‘pet friendly’ e la politica deve agire di conseguenza: libero accesso degli animali negli uffici pubblici, spese veterinarie gratuite per cittadini in difficoltà, sostegno ai canili e ai tanti volontari che si occupano delle colonie feline”. Sul fronte delle politiche ambientali “occorrono proposte di contenuto e non ideologiche: con la sua politica dei ‘no’ la sinistra ha penalizzato migliaia di automobilisti senza ridurre minimamente l’inquinamento. Per tutelare l’ambiente non servono divieti ma incentivi, che consentano ai milanesi di muoversi con veicoli meno inquinanti e di sostituire le caldaie obsolete, principale fattore di inquinamento in città”. A detta dell’azzurro un tema centrale “è quello delle nostre aree verdi abbandonate a degrado, incuria, party illegali. Dobbiamo avvalerci delle ‘sentinelle verdi’ per garantire una manutenzione costante dei parchi pubblici, vero polmone verde della città”. A detta di Cristina Rossello, commissario cittadino di Forza Italia, “il presidente Berlusconi ha condiviso i tanti punti del nostro programma per il 2021,al centro del quale abbiamo voluto mettere l’affetto per i nostri amici a quattro zampe e il rispetto dell’ambiente in cui viviamo. La Milano del futuro deve essere una città a misura d’uomo: i diritti degli animali e la tutela ambientale devono essere un viatico per migliorare la qualità di vita dei cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.