Milano Porta Garibaldi: 200 controlli in metro, moltissimi senza mascherina o biglietto

Cronaca

Nei controlli messi in atto sabato sera dalla polizia di Stato nella zona della movida di Porta Garibaldi, tra le 200 persone controllate 27 sono state  multate perché senza mascherina nonostante il decreto anti-covid. 155 invece quelle sanzionate perché trovate senza biglietto.  Sempre la stessa sera un 20enne romeno è stato trovato con diverse dosi di hashish, un 18enne italiano con 13 grammi di marijuana, mentre 4  ragazzi sono stati segnalati in prefettura come assuntori di droghe.

La strategia adottata da qualche tempo è quella di predisporre anche controlli “anticipati”, in un’ottica di prevenzione sanitaria come anche di quegli “episodi di disturbo e violenza riscontrati nelle varie zone” al sabato sera, spiegano in Fatebenefratelli. “L’Ufficio Prevenzione Generale, con le sue varie articolazioni (Volanti, Polmetro, Unità Cinofile antidroga e per ordine pubblico), affiancate dal Reparto Mobile e da operatori della Polizia Scientifica, ha predisposto un servizio specifico, sin dalle 19, presso la Stazione MM di Porta Garibaldi, fermata strategica sulla linea verde, con capolinea a Gessate, che collega il capoluogo con i Comuni della provincia ed è utilizzata da molti giovani per raggiungere le zone del divertimento milanese, sulla quale spesso, anche in fase di ritorno, sono stati registrati atti di vandalismo e danneggiamenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.