Polemiche su Imel Jane (PD) che millantava una laurea, ma ora non dite che la destra è razzista

Milano

E adesso i Dem diranno che siamo razzisti, incolti, persino ignoranti? Il teatro enfatizzato, scaltramente diffuso e politicamente correttissimo, si è spappolato senza possibilità di essere ricomposto: Imene Boulahrajane in arte Imen Jane non si è mai laureata in Economia alla Bicocca. Pur avendo millantato fino a ieri di essere una brillante economista e aver giudicato i giovani italiani poco studiosi. E’ un’icona dei Dem, cocca valorizzata in politica, espressione di quell’integrazione auspicata a parole da tutta la sinistra. Figlia di immigrati marocchini, conobbe Sala all’Expo, supporter entusiasta nella sua campagna elettorale, influencer notissima per quel suo spiegare l’economia e l’attualità ai “semplici”, dall’alto delle sue competenze. Ma non è il fatto che non sia laureata che meraviglia, ma quella superiorità di preparazione che ha sempre ostentato, con la supponenza e la falsità tante volte notata tra i rossi. Ed essendo di origine marocchina, era un esempio che incantava, confermava tutta la retorica sugli immigrati. E adesso che dicono i Dem? Che la laurea non vale niente, che ci sono personaggi geniali senza titoli, ma l’errore abnorme di voler fare carriera con plauso e di nascondere la verità, non è cosa da poco. Si dirà che a sinistra anche un ministro all’Istruzione sbagliava i congiuntivi e non era laureata…ma ora non dite che la destra brutta e cattiva critica le falsità perché è razzista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.