Una coppia tenta di corrompere agenti con 45mila euro: indagati a Milano

Cronaca

Una coppia di cittadini marocchini, 40 anni lui, 35 lei, sono stati denunciati a piede libero dalla polizia per istigazione alla corruzione. Lo ha riferito la questura di Milano, spiegando che lo scorso lunedì sera, l’equipaggio di una Volante del commissariato Scalo Romana, ha fermato nella zona di piazza Angilberto per un controllo l’uomo alla guida di un’auto, scoprendo che era pregiudicato per droga e immigrazione clandestina. Gli agenti hanno quindi deciso di effettuare una perquisizione domiciliare, durante la quale hanno scoperto in un armadio diverse mazzette di contanti per un totale di 90mila euro. Marito e moglie hanno quindi deciso di offrirne la metà ai poliziotti chiedendogli in cambio di chiudere un occhio sulla somma rimanente. Ma non solo gli agenti hanno posto sotto sequestro i 90mila euro ma hanno continuato a fare un controllo certosino, scoprendo in un altro armadio, altri 1.650 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.