Fase 2. De Chirico (FI): Sala sia coraggioso e istituisca nuove aree mercatali

Milano

Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire. Da tempo, per venire incontro alle giuste richieste degli ambulanti, propongo di istituire nuovi mercati in luoghi più ampi e con grandi possibilità di parcheggio come il piazzale dello Sport o piazza Gino Valle, ma anche dove sarebbe più facile incanalare i flussi come in viale dei Pioppi. In questo momento serve inventarsi qualcosa che possa aiutare i milanesi, mentre la burocrazia complica la vita dei singoli e delle imprese. Ad esempio, istituendo la Covid tax che, per il contingentamento degli ingressi nei mercati rionali e la misurazione della temperatura, inciderà fino a 4.500 € all’anno per una categoria in ginocchio che già paga la TASI. Nella recente delibera di abbattimento del COSAP, il Comune si è completamente dimenticato degli ambulanti per cui, quando tutti i 94 mercati rientreranno in funzione, il canone di occupazione del suolo pubblico dovrà essere interamente pagato. Evidentemente i piccoli imprenditori hanno ragione a protestare visto che non si sentono rappresentati né dalle maggiori associazioni di categoria né dall’amministrazione comunale.

Alessandro De Chirico
Consigliere Comunale Forza Italia Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.