Sentori di primavera: lo svapo che anticipa la bella stagione

Cronaca

L’Italia è un paese di svapatori, come testimoniano i numeri e le ricerche di settore. Secondo gli ultimi studi, risalenti al 2019, nella penisola si trovano oltre 900 mila utilizzatori di sigarette elettroniche. Questa altro non è che la prova di un fatto: in Italia la tecnologia viene molto apprezzata, anche quando si parla dei rimedi per smettere di fumare e per rimpiazzare le tradizionali sigarette.

Partiamo dall’inizio: cosa sono le e-cig? Si tratta di dispositivi che hanno un compito preciso: riscaldare un atomizzatore tramite una batteria, così da permettere la vaporizzazione del liquido situato nel contenitore del device (tank). Ciò avviene tramite la pressione continuata di un pulsante, che attiva la batteria e il processo descritto poco sopra. All’utente, poi, non resta altro da fare che aspirare il vapore, come accadrebbe con il fumo.

Da cosa sono composti i liquidi per e-cig?

Sono essenzialmente quattro i componenti che di solito troviamo in un liquido per le e-cig, e si tratta dei seguenti: acqua, essenza, glicole propilenico e glicerina vegetale. Il quinto elemento è invece opzionale, e si tratta della nicotina, dato che gli utenti hanno la possibilità di ordinare dei liquidi con una determinata quantità di questa sostanza.

Da sottolineare che le diverse percentuali dei 4 elementi principali possono determinare una differente viscosità del liquido, più o meno elevata, cosa che va a incidere sull’esperienza di svapo. Come scegliere un liquido per le sigarette elettroniche? Come detto, dipende dal tipo di svapo che preferiamo, e dalla presenza o meno della nicotina, oltre che dei diversi aromi (che hanno un sapore e un odore diverso). Molti di questi ricordano poi la bella stagione.

Il liquido per e-cig che sa di primavera

Anche se ancora siamo piuttosto distanti dalla Primavera vera e propria, i liquidi per le e-cig la sanno anticipare. Ed è possibile trovare diversi esempi concreti anche sul web, come ad esempio il liquido per sigaretta elettronica di Blu all’aroma di “mango apricot”, che ha un sapore fresco, accattivante ed esotico. Nella lista troviamo anche altre essenze molto interessanti, come il “coconut breeze”, mix di cocco e ananas, e lo “strawberry mint”, che invece ricorda le fragole, che fino a maggio faranno compagnia tra i cespugli.

Per quanto concerne i possibili gusti, il mercato offre comunque una gamma molto ampia di opzioni, anche se dipende sempre dalle scelte del produttore. Ci sono ad esempio i liquidi ai frutti di bosco, insieme a quelli al sapore di kiwi, per non parlare delle essenze alla mela verde, alla pesca, alle ciliegie e all’albicocca. In altre parole, ogni gusto o desiderio può essere soddisfatto, dato che il mercato abbonda di soluzioni per gli amanti dello svapo. Che sa anche di primavera, complici le belle giornate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.