Il Tricolore non è solo un gioco di luci

Politica

Nei momenti difficili, e manco a dirlo, quando gioca la Nazionale di calcio, scopriamo che siamo tutti italiani e così viene rispolverato il Tricolore, ultimamente dimenticato e bistrattato perché nella mente di alcuni fanatici europeisti, esporlo e andarne orgogliosi significa essere sovranisti e di conseguenza razzisti, e perché no, anche un po’ fascisti.

Credo che il fondo sia stato toccato, ma mai dire mai, con il sindaco del Pd di Bergamo Giorgio Gori, che il 28 aprile 2019, usava il Tricolore come uno strofinaccio per pulire una targa in ricordo di Lea Garofalo, uccisa nel 2009 a Milano dalla ‘ndrangheta.

Purtroppo questa idiosincrasia per la Bandiera, la sua non valorizzazione da parte dei governi della sinistra, dei docenti politicizzati, degli amministratori pubblici esterofili, ci regala una bella immagine, anzi due, di beata ignoranza, proprio qui a Milano.

Sì perché per l’emergenza Coronavirus, in segno di solidarietà, la punta della Torre Unicredit in Piazza Gae Aulenti si illumina con il Tricolore Italiano, e non è l’unico grattacielo milanese che si accende con i colori che rappresentano il nostro Paese, c’è anche la Torre Diamante, attualmente sede della società italiane del Gruppo BNP Paribas.

Peccato che… i colori sono esposti al contrario, avete capito bene, i colori sono rovesciati. Il rosso è in alto quando dovrebbe trovarsi in basso se il Tricolore viene esposto verticalmente.

Facciamo un ripassino: se la bandiera è esposta orizzontalmente la parte di colore verde va disposta vicino all’asta, con quella bianca in posizione centrale e quella rossa all’esterno, mentre se il vessillo è esposto verticalmente la sezione verde va collocata superiormente.

A questo punto bisognerebbe farsi una domanda: non sarebbe il caso che oltre alle tabelline, ai congiuntivi e a tante belle cose, a scuola si insegni anche come si espone la Bandiera Italiana?

https://www.facebook.com/watch/?v=2445974058786052

http://www.prefettura.it/FILES/allegatinews/1209/Bandiere%20presentazione.pdf

Bruno Carmignani

1 thought on “Il Tricolore non è solo un gioco di luci

  1. Nell’esposizione orizzontale, il verde è dal lato dell’asta. Nel caso di specie, l’unica asta possibile è rappresentata dal palazzo, con uno sviluppo del tricolore verso il cielo. Trovo l’iniziativa lodevole, e anche la resa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.