Polizia Annonaria, chiusi tre minimarket a Milano

Cronaca

Tre operazioni dell’Unità Annonaria della Polizia locale di Milano hanno portato negli scorsi giorni a notificare la sospensione dell’attività a tre minimarket tra via Padova e piazzale Gabriele Rosa per vendita di bevande alcoliche da asporto in orari non consentiti (tra mezzanotte e le sei) e ad elevare circa 40mila euro di sanzioni a pubblici esercizi e autonegozi. Nello specifico, i titolari dei tre negozi di vicinato chiusi erano già stati sanzionati negli scorsi mesi per la medesima violazione ed è per questo stata disposta dalla Prefettura di Milano la sospensione dell’attività, in due casi per una settimana e in un caso per due settimane.  Le operazioni dello scorso weekend hanno portato invece al sequestro in viale Brianza di un autonegozio per commercio itinerante oltre le due ore (1.000 euro) e per l’utilizzo di bombole a gpl (sanzione di 15.000 euro); alla sanzione per oltre mille euro a un pubblico esercizio in via Romilli per aver violato un provvedimento di inibizione suono; alla denuncia all’autorità giudiziaria per il titolare di un bar in viale Monte Grappa per aver venduto alcol a minori di 16 anni, oltre alla sanzione di 666 euro per la vendita a minori di 18 anni; all’accertamento di tre violazioni amministrative, per un totale di oltre 1.600 euro, a un locale in piazza XXV Aprile, per occupazione suolo pubblico non autorizzata e per la mancata esposizione della tabella alcoolimetrica e dei prezzi. Nella giornata di sabato sono stati inoltre controllati due autonegozi in piazza Stuparich: in un caso sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 3.000 euro; nell’altro è stato richiesto l’allontanamento del mezzo per motivi di sicurezza: al titolare è contestata la violazione alle norme di sicurezza sull’utilizzo di bombole a Gpl per 15.000 euro. (Radio Lombardia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.