Con le mani nella Nutella

Politica

Ci sono poche cose che non si possano toccare ad un popolo così paganamente iconoclasta come quello Italiano. Uno è la mamma (vedasi la querelle del genitore 1 e genitore 2). l’altra è la Nutella. Io non l’ho mai mangiata, sono allergico alla cioccolata. Ma per gran parte della popolazione è più di un cibo, è una bandiera. Salvini evidentemente pensava di poterla sconfiggere. Di potersi mettere contro l’unica vittima di Report ad essere sopravvissuta rafforzandosi (vi ricordate dello scandalo dell’olio di palma?). Così, in un lungo discorso ha avuto la pessima idea di dire che lui preferisce altre creme spalmabili, perché Nutella non usa solo nocciole Italiane. Ed ovviamente è successo quello che ci si poteva aspettare.

È stato linciato. Nessuna difesa nemmeno dai suoi. Una strategia social di contenimento dei danni più disperata dell’ultima resistenza della Guardia d’Onore Svizzera durante la rivoluzione Francese. E altrettanto di successo. I motivi sono razionali: Ferrero usa più nocciole di quelle che vengono prodotte in Italia. Poi ci sono le aggravanti: per mantenere lo standard elevato ha comprato l’azienda agricola che produce la materia prima Turca. Poi, sempre per spirito sociale, ha cominciato a spingere la produzione Italiana. Arrivando a comprare terreni di tasca propria per raggiungere l’autosufficienza. Ovviamente Salvini non lo sapeva. Solo che questo non è il Mes, non si possono sparare sciocchezze impunemente qui. Persino la claque è rimasta gelata.

E, forse ingenuamente, ci auguriamo che questo serva. Serva a spiegare all’amico Matteo che non tutto si può affermare e non tutto si può banalizzare. Esistono, persino in un’epoca sciatta e superficiale come la nostra, luoghi del pensiero e della realtà dove il suo spensierato librarsi non porta bene. Magari sono pochi e nessuno riguarda le cose davvero letali per il paese, tipo l’uscita dall’euro. Ma esistono e sono la grande barriera che ci impedirà la corsa verso il precipizio. Certo, vorrei la stessa reazione quando si parla (a caso) di MES o di immigrazione, ma non si può avere tutto dalla vita. Accontentiamoci della levata di scudi in favore della nutella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.