Finalmente arrivano i decreti per sbloccare i fondi destinati agli orfani di femminicidio

Politica

Finalmente sembra siano arrivati i decreti attuativi per sbloccare i fondi per gli orfani di femminicidio e per le famiglie affidatarie. Era ora. Evidentemente le nostre continue sollecitazioni e la campagna di raccolta fondi #nonènormalechesianormale che abbiamo lanciato giusto qualche giorno fa hanno smosso le coscienze. Attendiamo di conoscere i criteri contenuti nei decreti e ci auguriamo che nessun orfano e nessuna famiglia vengano esclusi per qualche assurdo cavillo burocratico. Gli orfani di femminicidio sono orfani di Stato ed è giusto che lo Stato si prenda cura di tutti, senza alcuna esclusione.

La campagna contro la violenza sulle donne #nonènormalechesianormale l’anno scorso è stata un successo senza precedenti. Abbiamo mobilitato personalità del mondo dello spettacolo, dello sport, intere scolaresche, famiglie, ma anche ambasciate e istituzioni, tanto da ricevere l’attenzione dei media di tutto il mondo e il riconoscimento da parte delle Nazioni Unite. Ma, soprattutto, abbiamo mobilitato tantissime persone, realizzando dei numeri sui social network che parlano da soli:
– 210.000 condivisioni.
– 2.100.000 like.
– 23.000.000 di visualizzazioni complessive.

Una tale diffusione che, ormai, la campagna non è più nostra, ma di tutti. E per questo, vorrei ringraziare l’Istituto “Copernico-Carpeggiani” di Ferrara che ha fatto suo #nonènormalechesianormale, componendo e interpretando questa meravigliosa canzone. Spero che questo brano diventi una hit, perché il ricavato delle vendite verrà devoluto alle famiglie affidatarie di orfani di femminicidio. 

Post Mara Carfagna (F.I)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.