Per i senza tetto, al via il Piano freddo. Continuano le attività di Pro Tetto

Milano

Il Piano freddo  parte oggi per terminare a fine marzo.  Prevede, riferisce Il Giorno,  il potenziamento dei posti letto normalmente a disposizione nei centri per le persone adulte senza una dimora. Sono 300 i posti letto a disposizione: 200 posti nella struttura comunale di via Aldini, 60 posti nella struttura convenzionata “Casa Rossa” in Corso Lodi gestita da Fondazione Fratelli di San Francesco, 40 posti nella struttura in via Fantoli di Fondazione Progetto Arca. Inoltre proseguono le  sperimentazioni dell’housing first, housing led e micro comunità per un totale di ulteriori 130 posti letto. Infine, in via Mambretti, si trovano i posti per persone senza dimora con problemi di patologie croniche, di disabilità o di dipendenza e in uscita dal sistema  ospedaliero.

E non dimentichiamo PRO TETTo l’associazione onlus che da molto tempo guarda agli “ultimi” con molte attività di volontariato. L’associazione svolge attività nel settore dell’assistenza sociale ed in particolare si propone di aiutare soggetti svantaggiati in ragione di condizioni economiche, sociali o famigliari, costrette a vivere per strada, in auto, nei box, nelle cantine: ci rivolgiamo al genitore separato che ha dovuto lasciare la casa, al disoccupato, a chi si trova senza lavoro in maniera repentina che di conseguenza non ha più la possibilità economica di trovare un alloggio per se e per la propria famiglia e che non riesce ad averla attraverso il normale iter burocratico previsto dalle istituzioni preposte.

Le iniziative di beneficenza e le altre forme di sostegno sia dirette che indirette saranno prevalentemente in favore di queste persone affinché possano vivere con dignità la loro condizione, in attesa di ottenere dalle istituzioni le forme di assistenza necessarie (assegnazione di una casa, pensione sociale ecc).

Realizzare in proprio iniziative e progetti di beneficenza coerenti con la finalità dell’Associazione, intervenendo nel campo del sostegno a persone/famiglie in condizioni di disagio economico senza casa.

Specializzati nei servizi affidati dai Comuni nel gestire emergenze sociali, oltre ai nostri servizi messi a disposizione per una collaborazione al fine di tutelare le , persone rimaste indietro come il progetto “ProTetto” creato a costo zero per i Comuni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.