Rissa tra nordafricani in Piazza Mercanti: così commentano De Corato e Sardone

Milano

I nordafricani danno spettacolo in via Mercanti.

Due 18enni e un 17enne tunisini sono stati denunciati dai carabinieri per una rissa scoppiata a Milano, nella centralissima piazza dei Mercanti, a due passi dal Duomo. I tre facevano parte di un gruppo di circa 30 nordafricani che si sono affrontati lanciando bottiglie e sedie prese dai locali con tavolini all’esterno.

“Un episodio di una gravità assoluto quello che ha visto una trentina di nordafricani prendersi a calci e pugni, lanciando sedie e tavolini, in piazza Mercanti: ormai gli immigrati coccolati dalla sinistra spadroneggiano dalle periferie al centro. La sicurezza a Milano è ai minimi storici, tutta la città è allo sbando e l’amministrazione comunale fa finta di nulla”: così in una nota Silvia Sardone, consigliere comunale ed europarlamentare della Lega. “Più volte ho denunciato la situazione di degrado e criminalità in cui versa piazza Mercanti, un luogo denso di storia e cultura abbandonato completamente dal Comune”.

E l’ assessore regionale alla sicurezza Riccardo De Corato commenta “Anche piazza del Duomo è diventata un luogo di scontri per nordafricani. È difficile ricordare un episodio simile, con trenta persone coinvolte in una rissa a ridosso della basilica….. È indispensabile l’arrivo di altri uomini delle forze dell’ordine, perché Milano risulta sguarnita, nonostante il grande lavoro svolto da polizia e carabinieri, che però non sono sufficienti ad arginare il degrado che ormai ha raggiunto anche il pieno centro città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.