MM Loreto – Scippa un bimbo davanti al padre e picchia un agente: arrestato

Cronaca

Solo poco prima, alla fermata metro Loreto, aveva scippato il cellulare a un bambino di 10 anni, ma quando un agente lo ha bloccato lui gli si è scagliato contro con calci e pugni. Il poliziotto è finito in ospedale, ma il delinquente è comunque stato arrestato.

Il responsabile dello scippo sul treno della M1 diretto Sesto San Giovanni è un cittadino marocchino di 28 anni. Il fatto è avvenuto intorno a mezzogiorno di domenica, quando il nordafricano si è impadronito dello smartphone di un bambino, suscitando la fulminea reazione del papà che è scattato all’inseguimento sulla banchina della stazione. I passanti, colpiti dalle urla, hanno chiamato la polizia, che è intervenuta bloccando  il 28enne, che per tutta risposta li ha aggrediti. Così uno dei poliziotti ha riportato dieci giorni di prognosi, mentre per il nordafricano si sono aperte le porte del carcere di San Vittore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.