Porta Venezia: segnalazione su “YouPol” fa catturare pusher …in monopattino

Cronaca

Un 22enne italiano, che lavora come rider per un’azienda di delivery, nella notte tra lunedì e martedì è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Le forze dell’ordine sono  arrivate al giovane tramite una segnalazione anonima arrivata su YouPol, l’app della polizia di Stato con la quale i cittadini possono segnalare fatti di spaccio o di bullismo di cui sono a conoscenza.

Gli agenti intorno alle 2 di notte  si sono recati a Porta Venezia, in un appartamento di via Boschetti, per controllare se l’indicazione pervenuta fosse veritiera ed effettivamente in quella casa ci fosse della droga. E’ stato il proprietario dell’alloggio, che abita al piano superiore, ad aprire loro la porta e, nascosta all’interno, hanno trovato 1 chilo e 136 grammi di marijuana e  2.315 euro di denaro contante.

Proprio durante la perquisizione, davanti allo stabile è arrivato il 22enne che, notata la presenza della polizia, ha cercato di darsi alla fuga con il suo monopattino elettrico, ma è stato bloccato un centinaio di metri dopo. Una volta acciuffato il giovane ha consegnato spontaneamente 80 euro che aveva con se, ammettendo che erano il corrispettivo di una consegna appena effettuata, naturalmente non per l’azienda di delivery.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.