Felice Gimondi morto per un malore mentre era in vacanza

Cronaca

Felice Gimondi, l’ex campione italiano di ciclismo, è morto per un malore mentre faceva il bagno nelle acque di Giardini Naxos.

Il campione, che il prossimo 26 settembre avrebbe compiuto 77 anni, si trovava nella zona di Recanati quando si è sentito male. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte di alcuni bagnanti e dei medici del 118. La notizia è stata confermata dai carabinieri.

Professionista dal 1965 al 1979, è stato un campione completo. È uno dei sette corridoriad aver vinto tutti e tre i grandi Giri, cioè Giro d’Italia (per tre volte, nel 1967, 1969 e 1976), Tour de France (nel 1965) e Vuelta a España (nel 1968). Tra le corse di un giorno si aggiudicò un campionato del mondo su strada, nel 1973, e alcune classiche monumento: una Parigi-Roubaix, una Milano-Sanremo e due Giri di Lombardia. Suo è il record di podi al Giro d’Italia, 9, dove ottenne anche sette vittorie di tappa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.