TAXIBLU, Boccalini: “Fiduciosi che Regione riporti buon senso perso dal Comune”

Milano

Emilio Boccalini, presidente di Taxiblu 02.4040, in merito alle nuove licenze per i taxi annunciate dal Comune ha commentato in una nota “Siamo quantomeno fiduciosi che Regione Lombardia sulla questione licenze Taxi, saprà riportare nella sua futura analisi, un po’ di quel “buon senso” che invece alla Giunta del Comune di Milano, ormai forse troppo presa a lanciare una volata elettorale, sembra essere venuto meno. Il fatto stesso che la Regione vaglierà altre soluzioni oltre all’aumento delle licenze è senza dubbio già una cosa positiva. Mentre in Comune le nostre proposte erano state nei giorni scorsi beatamente snobbate. Peccato però – ha proseguito – che se non si riuscirà a prevedere oggi, quella che sarà la mobilità urbana di domani, alla luce dei cantieri, delle nuove linee metropolitane e di eventi futuri come le Olimpiadi invernali, Milano rischia una crisi dei trasporti e dei suoi lavoratori potenzialmente pericolosa. Noi lavoratori ci stiamo pensando e abbiamo avanzato delle proposte per affrontare le criticità. Ora alla Regione il compito di intervenire sperando in un loro coinvolgimento che speriamo sarà maggiore rispetto a quello inesistente avuto col Comune di Milano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.