Forze Armate, egiziano aggredisce brutalmente due anziani scelti a caso

Cronaca

Violenza inaudita e immotivata a Milano. Protagonista dell’assurdo episodio un egiziano di 30 anni, le sue vittime  due anziani incontrati per caso.

Intorno alle 16,30 di ieri l’uomo è uscito di casa, nel quartiere Forze armate di Milano e ha incontrato un 80enne che camminava per strada portando in mano un bastone per le tende che aveva appena acquistato. Come colto da un raptus l’egiziano ha strappato il bastone all’uomo e ha iniziato a picchiarlo con furia  sul viso.

Sul posto sono arrivate un’ambulanza e le Forze dell’ordine,  dell’egiziano però non vi era più traccia. L’anziano, subito soccorso sul posto, ha poi dovuto essere ricoverato in ospedale. L’energumeno intanto ha continuato il suo cammino per qualche centinaio di metri,tra Baggio e Cusago, dove ha incontrato un altro pensionato di 70 anni, destinato a diventare la sua seconda vittima. L’anziano questa volta è stato colpito più volte con una bicicletta.

Subito dopo questa seconda aggressione l’egiziano, risultato regolare in Italia, è stato arrestato dagli uomini della Polizia locale.

Non si conoscono ancora i motivi che hanno scatenato tanta violenza contro i due poveretti, anche perchè quello che l’uomo ha raccontato agli agenti, cioè di averli picchiati perché gli dovevano dei soldi, non risulta molto credibile, anche se è ancora tutto da verificare. Il 31enne è stato arrestato e dovrà rispondere di tentato omicidio.

Entrambe le sue vittime sono state ricoverate in ospedale. Sono gravi ma non in pericolo di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.