Parco Lambro: Rave abusivo del Centro Sociale Lambretta. La denuncia del consigliere Cagnolati

Milano

Marco Cagnolati, Consigliere di Forza Italia del Municipio 3, con una lettera a Prefetto, Questore, Sindaco, Vicesindaco e Assessore alla Sicurezza del Comune di Milano denuncia l’illegalità di un rave abusivo organizzato dal centro sociale Lambretta all’interno del parco Lambro

*

“Vi segnalo che nonostante il recente omicidio avvenuto al Parco Lambro ormai terra di nessuno visti gli inesistenti controlli che fanno in modo che ogni Domenica si trasformi in luogo per grigliate abusive, vendita di merce contraffatta, vendita illegale di cibo con la creazione di veri e propri bar/ristoranti del tutto abusivi il giorno Sabato 15 Giugno 2019 (locandina allegata – sito internethttps://www.facebook.com/GazaFREEstyleFestival/ ) sarà realizzato l’ennesimo evento illegale ad opera del Centro Sociale “Lambretta” – “ GAZA/MILANO FREESTYLE FESTIVAL” all’interno del Parco Lambro, come da locandina allegata dalle ore 16:00 fino a tarda notte.

Questo sarebbe il segno evidente che all’interno del Parco Lambro le regole e le leggi non contano nulla e che nonostante i recenti avvenimenti di cronaca nera (risse, accoltellamenti avvenuti l’anno scorso, l’omicidio di settimana scorsa) tutto è permesso come in un profondo buco nero di legalità e giustizia

CHIEDO, COME GIA FATTO IN PRECEDENZA, CHE DURANTE LE GIORNATE DEL SABATO E DOMENICA IN PARTICOLARE IL PARCO SIA CONTROLLATO TRAMITE PRESIDI FISSI DELLE FORZE DELL’ORDINE. NON SONO TOLLERABILI EVENTI DI QUESTO TIPO A TOTALE DANNO DEI RESIDENTI E CHIEDO INOLTRE VENGA IMPEDITA LA REALIZZAZZIONE DI QUESTO ENNESIMO EVENTO ABUSIVO, A DANNO DEL PARCO, DELLA TRANQUILLITA’ E SICUREZZA DEI RESIDENTI

Vi chiedo di attivarvi per quanto di competenza affinché ci sia attività di coordinamento e vengano impediti questi ennesimi eventi illegali e tutelato il riposo dei residenti.

Vi chiedo anche di intervenire su chi organizza tali eventi illegali, persone facilmente identificabili tramite i social network su cui promuovono queste “feste”, in modo tale che queste situazioni non si abbiano a ripetere nel tempo

Rimango pertanto in attesa a breve di una vostra risposta ed un vostro intervento

.

Marco Cagnolati

Consigliere Municipio 3 – Comune di Milano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.