Violenza donne, 6.646 richieste di aiuto nel 2018 in Lombardia

Lombardia

Nel 2018  i numeri delle donne che  si sono rivolte ai centri antiviolenza della regione Lombardia sono ancora aumentati.
Secondo i dati della Regione, infatti, le vittime di abusi e minacce che hanno usufruito dei servizi sono state 11.323, di cui 4.629 solo nella sola provincia di Milano.
L’assessore regionale alle Politiche per la famiglia Silvia Piani ha sottolineato “Solo i nuovi contatti del 2018 però sono stati 6.646, rispetto ai 5.892 casi del 2017” Le donne si sono rivolte ai 50 i centri antiviolenza regionali che, insieme alle 74 case rifugio e alle 27 reti territoriali, “coprono il 100 per cento del territorio”. “Segno – per l’assessore – della crescente emersione del fenomeno ma anche della crescente sensibilizzazione”.

Questi dati sono stati presentati nel corso di un incontro alla presenza, tra gli altri, del vice prefetto Alessandra Tripodi e del presidente della sezione ‘Misure di prevenzione’ del Tribunale di Milano Fabio Roia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.