Beccati due prestanome “professionisti”: 287 macchine intestate, molte utilizzate per reati

Cronaca

Di professione? Prestanome e i due lo facevano con grande impegno e professionalità tanto che risultano intestatari di 287 macchine, anche se nessuna in pratica è davvero di loro proprietà.

Si tratta di un 45enne di Melegnano e un 47enne di Reggio Calabria che, come hanno scoperto  i carabinieri di Garlasco, erano disposti a farsi intestare centinaia di auto in giro per l’Italia.

Prestanomi “professionisti” con, sulla carta, un enorme parco auto usate in tutta  usateper compiere furti e truffe agli anziani, soprattutto colpi con la cosiddetta “tecnica dell’abbraccio”.

I due si sono visti  contestare  anche multe per oltre 150mila euro per violazioni al codice della strada. Le auto, già cancellate dal Pra, adesso saranno sequestrate e confiscate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.