Parco Lambro: tragico epilogo della fiesta latina abusiva

Milano

Un ritrovo domenicale completamente illegale dove da anni si esagera con alcool e sostanze stupefacenti.

Solo lo scorso anno eravamo stati testimoni di due episodi sfociati in rissa con sangue.

Ieri siamo arrivati a qualcosa che, se dovesse essere confermata, sarebbe l’apice della desolazione raggiunta.

Parliamo del Parco Lambro dove, a fiesta latina ancora in corso, sembrerebbe si sia consumata una tragedia agghiacciante.

La segnalazione arriva verso le 21.30 al 118. A farla è un peruviano che racconta aver visto cadere un connazionale nel fiume Lambro.

Dalle narrazioni che abbiamo raccolto, che però sono aprossimative e ambigue nei dettagli, pare che due sudamericani abbiano aggredito un conterraneo per rubargli l’iPhone. Lo abbiano assalito e ferito con un macete (che non è stato ritrovato). Non si capisce se la vittima sia stata gettata o sia scivolata nel corso d’acqua.

Il testimone sembrerebbe si stesse spogliando per buttarsi in suo soccorso ma, causa l’oscurità della sera, abbia perso di vista il malcapitato.

Sul posto sono arrivati pattuglie di Polizia, Ambulanza e Vigili del Fuoco che hanno iniziato le ricerche riprese stamattina con le luci del giorno.

Il corpo della vittima non è stato trovato però sono state rinvenute tracce di sangue sul manto erboso.

Questa potrebbe essere la cronaca di una morte annunciata vista la criticità del contesto che si crea sistematicamente al Parco Lambro e che non viene impedita grazie a uno scorretto presidio dei varchi dell’area da parte della Polizia Locale.


Lambrate informata post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.